Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria
AUGURI DI BUON NATALE

Gli uffici saranno chiusi
dal 23 dicembre al 7 gennaio

BUONE FESTIVITÀ
A TUTTA LA NOSTRA
AFFEZIONATA CLIENTELA




Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

11 Dic 2017
Dic 11 2017
14:04

Notizie dall'Italia

Oggi Biella. Pronti altri manuali

Verranno impiegati nei prossimi giorni a San Severo (Foggia), Torino e Palermo; intendono promuovere manifestazioni collegate al Natale

Ancora appuntamenti marcofili in vista del Natale. Altre impronte, infatti, sono state annunciate e vanno ad aggiungersi a quelle già segnalate.

Una riguarda Biella, dove tra oggi e domani si svolge la manifestazione “Natale con noi”.

Per il 16 dicembre si sono prenotate San Severo (Foggia) e Torino, che ospiteranno rispettivamente “Natale in are, ere, ire” e “Xmas comis & games”.

Infine, almeno per adesso, ecco Palermo, impegnata il 17 con il presepe artistico “La mia mamma”.



11 Dic 2017
Dic 11 2017
10:13

Appuntamenti

Sette milioni di mattoncini

Un diorama da sessanta metri quadrati realizzato con il Lego è in mostra a Milano, fino al 14 gennaio. Non manca l’ufficio postale


Sessanta metri quadrati di costruzioni

Il campo di grano da arare, la montagna, la ferrovia, la città, il centro commerciale, il barbiere, l’albero addobbato (visto il periodo, non poteva mancare). Fino ai particolari più minuti, come l’investigatore nello studio che con la lente esamina una mappa, padre e figlio mentre cucinano, la vasca con l’idromassaggio, la fioriera, i supereroi (Batman, Hulk, Spiderman, Wonder Woman), i personaggi dei disegni animati (dai Simpson alla Sirenetta), le stelle del cinema (quali Sean Connery o Harrison Ford nelle vesti di Indiana Jones)… Sono seimila le figure presenti. Inoltre, è possibile ammirare i sistemi di automazione ed illuminazione, le gru, gli elevatori, i meccanismi che fanno funzionare per esempio il treno o la ruota panoramica. Nell’area urbana non manca l’ufficio postale, con tanto di busta, impiegata come richiamo, posizionata al fianco dell’insegna.

Sono davvero tante le ambientazioni ricreate con il Lego a palazzo Giureconsulti, a pochi metri dal Duomo, in piazza Mercanti 2. È la mostra “City booming Milano”, in essere fino al 14 gennaio (ingresso standard 9,00 euro). Per realizzarla -spiegano i promotori- sono stati necessari sette milioni di pezzi ed ovviamente tante ore di lavoro. L’esito è distribuito in sessanta metri quadrati di allestimento che sanno raccontare le potenzialità, una volta inimmaginabili, del passatempo.

Il percorso è stato organizzato da Giuliamaria e Gianmatteo Dotto. Dietro vi è Lab (Literally addicted to bricks), azienda di Roncade (Treviso) nata dalla fantasia di Wilmer Archiutti, che realizza forme ed architetture impiegando i famosi mattoncini. Previste, due volte al giorno il 16 ed il 23 dicembre, esperienze rivolte ai più piccoli; cominceranno alle ore 16 e 17.30.



11 Dic 2017
Dic 11 2017
00:51

Dall'estero

Israele tra le… renne

L’inconsueta scena figura nell’etichetta augurale adottata per le macchinette in uso a Gerusalemme e Nazareth. Sei i tagli destinati ai collezionisti


Auguri da etichetta

Mentre l’area è tornata violentemente in cronaca per via della scelta, adottata dagli Stati Uniti, di abbandonare Tel Aviv riconoscendo quale capitale di Israele Gerusalemme, il Paese al centro dell’attenzione porge gli auspici. E lo fa in modo laico, con un’etichetta per i francobolli automatici sfornati dagli apparecchi della danese Acon.

Il fondino, dovuto a Tal Huber, propone un inconsueto -vista la regione- paesaggio coperto dalla neve con renne, albero addobbato e regali. Si aggiunge la frase “Season’s greetings from the Holy Land”. Tradotto, “Auguri dalla Terra Santa”.

Entrato in uso il 28 novembre, lo resterà proprio a Gerusalemme ed a Nazareth, fino al termine del periodo; la data precisa non è stata determinata. Il servizio filatelico commercializza la carta valore in sei tagli, corrispondenti alle principali tariffe ordinarie per l’interno e per l’estero: 2,40, 4,00, 6,50, 7,40, 8,30 e 9,00 shekel.



10 Dic 2017
Dic 10 2017
00:17

Libri e cataloghi

Per Zeppelin e posta aerea sono 584 pagine

Giunto alla terza edizione, il catalogo della Michel si concentra sull’area tedesca, ma sono numerosi i riferimenti correlati che riguardano altri Paesi, come l’Italia


Dall’alto

Zeppelin e posta aerea. Sono i due cardini su cui si basa il mercuriale specializzato della Michel uscito per la terza edizione, la 2017/2018, dopo quindici anni. Cosa che ovviamente ha indotto numerosi aggiornamenti nella parte editoriale come in quella economica. Pone al centro le produzioni tedesche, ma non trascura le altre nel momento in cui risultano correlate.

Per quel che concerne i famosi dirigibili, tra il 1900 ed il 1939 ne conta centotrenta, per ognuno dei quali dà le informazioni tecniche e considera, valutandoli in euro, i documenti postali attinenti. Vi aggiunge, se esistenti, francobolli ed annulli celebrativi. Il centoventisettesimo, uno dei più approfonditi, comprende ad esempio le cartevalori italiane del 24 aprile 1933, le tirature coloniali associate, le relative obliterazioni.

Quanto alla seconda parte, si concentra sui primi dispacci tedeschi che hanno varcato i cieli, fino al 1945. Ma pure qui si possono trovare collegamenti con il Bel Paese, grazie anche ad una tabella che elenca i voli repertoriati. Il Berlino-Roma dell’1 aprile 1931 e ritorno, per dire, è catalogato come 31.3.

Il volume, che conta 584 pagine con immagini quando possibile a colori, approfondisce poi i francobolli, gli interi e gli annulli nazionali (senza trascurare le occupazioni) di posta aerea o comunque riguardanti il servizio. Scritto in tedesco, sul mercato tricolore è commercializzato a 94,00 euro.



09 Dic 2017
Dic 09 2017
13:41

Notizie dall'Italia

Calabria e Sicilia con gusto

Amantea (Cosenza) festeggia con un annullo la Gelateria Sicoli; a Modica (Ragusa) protagonista è il cioccolato, richiamato in un altro manuale

Festa marcofila oggi ad Amantea (Cosenza), dove la Gelateria Sicoli festeggia gli ottant’anni di presenza sul mercato. Venne aperta, infatti, nel centro storico lungo il 1937. “Nonno Umberto, aiutato dal padre, produceva a mano i suoi gelati”, spiegano ora dal bar. Li vendeva nel locale e, con il caratteristico carrettino, nei paesi viciniori, soprattutto in occasioni di fiere e feste patronali. La neve proveniva dal monte Cocuzzo, poi a Cosenza venne aperta una ghiacciaia; con l’arrivo della corrente, comprò la macchina Carpigiani. I gusti erano: limone, fragola, cioccolato, crema e pistacchio. L’esercizio, ancora adesso, è a conduzione familiare, “un lavoro portato avanti con passione ed orgoglio”; in questi ultimi tempi, “è stato fatto un salto di qualità”. Il riferimento temporaneo di Poste con l’annullo verrà collocato presso la sede, in corso Umberto I 35, e sarà operativo oggi tra le ore 14 e le 20.

Modica (Ragusa), vede attiva invece l’Antica dolceria Rizza, il cui motto è “Fare cioccolato è facile… il difficile è fare la differenza!”. L’azienda ha richiesto un manuale per domani dalle 9.10 alle 14.50; verrà impiegato al palazzo della Cultura “Salvatore Tiberio” di corso Umberto I 149. L’obliterazione sintetizza il bozzetto che ha vinto il concorso “Immaginami con gusto...! - Il cioccolato di Modica: origini, storia, tradizione, innovazione, arte, cultura, e salute”. Protagonisti del confronto gli studenti del comprensorio, i quali prima hanno approfondito la loro conoscenza sulla prelibatezza locale nei vari aspetti, poi sono stati avvicinati al mondo del collezionismo. L’esito dell’iniziativa verrà presentato alle 10.30, quando saranno resi noti i nomi dei tre alunni che hanno proposto le idee migliori, poi finite in altrettante cartoline. In questi giorni il centro siciliano sta ospitando “Chocomodica”.



Per continuare a leggere "Vaccari news" cliccare sul pulsante "archivio notizie".



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366