Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

Risultati della ricerca

argomentoNotizie da Vaccari Annotutti
Parole Mesetutti
trovati 531 oggetti
>
02 Mar 2017
Mar 02 2017
19:51

Notizie da Vaccari

Bastano 150,00 euro per non pagare le spese

La promozione a patto di ordinare francobolli, buste ed accessori di filatelia entro il 6 marzo compreso. È valida anche per gli invii all’estero


Ultimi giorni per la promozione

“Il tempo sta per terminare ed il 6 marzo sarà l’ultimo giorno possibile”. Lo ricordano da Vignola (Modena), dove ha sede la società Vaccari.

Sono gli ultimi giorni della promozione collegata agli acquisti inerenti filatelia ed accessori: le spese d’invio non vengono addebitate al cliente nel momento in cui acquista per almeno 150,00 euro.

“In questo caso -viene precisato- il trattamento privilegiato vale anche per le spedizioni destinate all’estero e per ogni tipo di materiale, quindi francobolli sciolti, classici o moderni, su documento, confezioni per principianti e poi album, classificatori, lenti, pinzette e quant’altro. Non c’è che l’imbarazzo della scelta…”.



16 Feb 2017
Feb 16 2017
18:26

Notizie da Vaccari

Fino al 20 febbraio i libri senza spese di trasporto

La promozione ancora in essere per pochi giorni; vale per qualsiasi titolo, a condizione di acquistare per oltre 50,00 euro e chiedere il recapito in Italia


Fino a lunedì 20 febbraio incluso

“Chi non ne ha approfittato sinora, forse è meglio che lo faccia adesso, poiché la promozione sta per scadere”. È quanto ricordano dall’azienda Vaccari, dove stanno gestendo gli ordini di libri giunti in queste settimane per usufruire dell’offerta: spese postali azzerate se si acquista per oltre 50,00 euro e si richiede la consegna in Italia.

“Avevamo stabilito -ed ora confermiamo- che la possibilità sarà riconosciuta sino al 20 febbraio incluso, quindi varrà ancora solo per pochi giorni. Nel computo si possono considerare volumi e riviste di tutte le categorie, novità, occasioni e copie arretrate di «Vaccari magazine» comprese”.

“In questi giorni è poi stata riassortita con numerose rarità la «1x1». Detta sezione di letteratura filatelica, disponibile solo on-line, propone ora lavori ricercati e rari, esauriti da tempo, solitamente presenti nelle aste di rarità bibliografiche, oltre a titoli nuovi e usati, periodici, cataloghi, occasioni. La maggior parte è in copia singola, che dunque sarà assegnata al primo richiedente. Un’opportunità da non perdere per completare la propria biblioteca filatelica!”.



04 Feb 2017
Feb 04 2017
01:06

Notizie da Vaccari

Quarant’anni di passione

Il giro di boa conquistato dalla società Vaccari oggi. “Nel corso dei prossimi mesi, molte saranno le occasione per festeggiare insieme”


Da quarant’anni

“Ho cominciato da bambino a raccogliere francobolli, ma anche a studiare la storia della posta, focalizzando il mio interesse sull’Ottocento e sulle emissioni e la storia degli Antichi Stati Italiani. Poi ho avuto l’idea e la possibilità di trasformare la mia passione in attività commerciale, anche grazie all’aiuto di mia moglie Renata, in seguito delle nostre figlie Valeria e Silvia e di validi collaboratori. Affiancando un reparto editoriale altamente specializzato, proprio perché ho pensato sempre fosse fondamentale conoscere in modo approfondito ciò che rappresenta l’oggetto della propria collezione. Tutte le nostre pubblicazioni seguono questo principio, ma mi preme in particolar modo citare il semestrale «Vaccari magazine», una delle riviste di settore più premiate a livello internazionale”.

“La tradizione e l’esperienza maturata nel tempo, le vendite dirette, a prezzo netto, all’asta, l’esposizione di pezzi particolarmente importanti in occasione di mostre ed eventi prestigiosi (come non citare ad esempio le esposizioni internazionali organizzate dal Club de Monte-Carlo de l’élite de la philatélie, di cui sono socio fondatore e di cui fanno parte cento tra i maggiori esperti di filatelia al mondo, o le mostre a Montecitorio e al Quirinale?), ma anche la tecnologia come il sito, on-line da più di venti anni con funzione di e-commerce, il web magazine «Vaccari news», i social... Tutto ha contribuito a far crescere l’azienda sempre più, a farle raggiungere il mondo, e a farla diventare un valido punto di riferimento per il settore”.

Così sintetizza il presidente della società Vaccari, Paolo Vaccari, e lo fa in un giorno particolare: la ditta venne aperta quarant’anni fa oggi. “Quarant’anni… Posso solo dire che ho cercato sempre di impegnarmi al massimo per rimanere aggiornato e per fare al meglio possibile, e potrei aggiungere la stessa cosa per la mia famiglia. Comunque, la passione muove sempre ogni cosa”.

“Un ringraziamento particolare va ai nostri clienti, collaboratori e amici che in questi anni ci hanno accompagnato e continuano a dimostrarci affetto e a darci fiducia. Ed è con tutti loro che desideriamo festeggiare proponendo numerose iniziative nel corso dell’anno, a partire dal regalo delle spese postali per chi colleziona, assieme a noi”.



03 Feb 2017
Feb 03 2017
10:03

Notizie da Vaccari

Costa meno acquistare francobolli

Ma anche frammenti, buste, confezioni ed accessori: spedizione gratis purché si ordini entro il 6 marzo e si compri per almeno 150,00 euro

Non solo con i libri, promozione valida ancora fino al 20 febbraio. “Da oggi al 6 marzo compresi, la nostra clientela non pagherà le spese di invio per ricevere, in Italia o all’estero, anche francobolli, frammenti, buste e persino confezioni tematiche ed accessori con cui sistemare e valorizzare il proprio materiale”, annunciano dalla società Vaccari. “E questo indipendentemente dalle tipologie di collezione, andando dagli Antichi Stati alla Repubblica, senza trascurare voci quali Colonie, Occupazioni, posta militare… Insomma, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche!”.

“Occorre -viene precisato- un solo requisito: la spesa deve superare i 150,00 euro”.

“Si tratta di uno sforzo commerciale da parte nostra non indifferente, ma desideriamo premiare gli acquirenti, anche in vista dei quarant’anni dell’azienda”.



24 Gen 2017
Gen 24 2017
05:48

Notizie da Vaccari

Tornano le spedizioni gratis. Da oggi

Confermata la formula: nessun costo aggiuntivo per chi acquista oltre 50,00 euro in libri e chiede di farseli spedire in Italia. L’opportunità valida fino al 20 febbraio compreso

“Questo periodo? È il migliore per acquistare i libri”. Lo dicono dalla società Vaccari che, proprio oggi, ha avviato la campagna “Spedizioni gratis”. L’importante è superare nella spesa quota 50,00 euro e richiedere il recapito in Italia.

“L’iniziativa si svilupperà praticamente per un mese, fino al 20 febbraio incluso, e riguarderà i prodotti editoriali”, viene precisato. Inerenti qualsiasi categoria, dalla “1x1” (ossia le rimanenze e le occasioni, ma anche alcune rarità) fino agli ultimi arrivi, come “Aerofilia italiana 1884-1920. Dai pionieri dell’Aviazione agli «assi» della Grande guerra”, “Il nuovo Gaggero. Catalogo dei bolli tondo-riquadrati del Regno d’Italia 2016”, “Poste estensi - Trattato storico e storico-postale 1453-1852 - Catalogo dei bolli 2016”, “Umberto Nobile e il volo transpolare del «Norge»”. Senza trascurare la storia militare contemporanea (nella “Libreria storica”) o la cultura modenese (nel “Formichiere blu”) ed i numeri arretrati di “Vaccari magazine”.

A proposito del semestrale dedicato alla filatelia classica, in questo momento è in corso la campagna di abbonamento per il 2017. Il prezzo è invariato: 35,00 euro per i due numeri, entrambi da 112 pagine, con immagini a colori.

“E non dimenticate di scegliere il vostro regalo tra gli «omaggi premio»”.



16 Dic 2016
Dic 16 2016
00:23

Notizie da Vaccari

L’azienda chiude, ma…

Uffici in vacanza dal 24 dicembre all’8 gennaio compresi. Resteranno in funzione tutte le piattaforme digitali di commercio elettronico; operativo pure “Vaccari news”

Uffici chiusi, dal 24 dicembre all’8 gennaio compresi. È quanto annunciano dalla società Vaccari. “Felici feste e buon 2017”, augurano dalla società. “Naturalmente, in questo periodo resteranno operative le nostre piattaforme di commercio elettronico, sia filateliche che librarie. Si potrà prenotare quanto desiderato sapendo che le ordinazioni verranno evase alla riapertura, seguendo l’ordine cronologico di arrivo: un criterio fondamentale davanti a pezzi unici o disponibili in un numero esiguo rispetto alle richieste”. Il sito propone tutti gli articoli disponibili, con schede dettagliate, ed è affiancato da Issuu. “Qui è possibile scaricare gratuitamente non solo i cataloghi e i realizzi delle aste nonché l’ultima edizione della «Libreria filatelica», ma anche gli estratti dei nostri libri e l’indice analitico, aggiornato al 2016, di «Vaccari magazine»: lo riteniamo un supporto in più per agevolare le scelte della clientela”.

“Operativo, al solito, pure «Vaccari news», che giorno dopo giorno continuerà ad informare i lettori di quanto accade nel nostro settore. Si potrà leggere dal sito e poi in mobilità grazie alla «app». E sempre aggiornate sono le pagine del quotidiano su Facebook e su Twitter”.

Su Facebook ci sono inoltre la pagina aziendale, dove si possono seguire direttamente le iniziative, conoscere i nuovi prodotti e vedere le immagini delle attività, e “Vaccari shop”, il negozio-social per chi preferisce trovare piuttosto che cercare e per chi desidera interagire con gli altri appassionati.



08 Dic 2016
Dic 08 2016
00:23

Notizie da Vaccari

Francobolli, buste, libri. Tante le idee per Natale

Tra le possibilità, quella di acquistare -pagando il prezzo base- il materiale rimasto dell’asta realizzata il mese scorso e disponibile fino al 12 dicembre. E poi…


Uno dei francobolli ancora disponibili

Potrebbe essere l’occasione giusta per regalarsi (o, perché no?, regalare) quel francobollo ancora mancante o quella busta che, già dalla visione sul catalogo, aveva attratto per un preciso dettaglio. Perché il Natale è alle porte e ancora più vicino è il limite ultimo per acquistare alla base quanto rimasto dall’asta organizzata il mese scorso. “È possibile ancora solo fino al 12 dicembre, poiché dopo il materiale verrà restituito ai proprietari”, ricordano dagli uffici della società Vaccari. “Naturalmente, non è che un’idea, perché la filatelia e la storia postale, spaziando per settori diversi e con impegni economici differenti, offrono numerose possibilità con cui porgere pensieri accontentando il principiante, l’appassionato di lungo corso, il semplice curioso. Adatte anche ai più giovani sono le confezioni di cartevalori assortite per far scoprire il mondo attraverso la raccolta. Per valorizzare o sistemare le proprie collezioni, poi, tra gli accessori di certo compare qualcosa di utile”.

E questo senza considerare il semestrale “Vaccari magazine” ed i libri. “I libri, ma anche i cataloghi, possono costituire un ulteriore spunto, capace di permettere approfondimenti e scoperte per storie ed aree che magari non si conoscono, un dono intelligente per riempire il tempo libero di buone idee”. Negli ultimi mesi -ecco alcuni esempi- l’azienda ha edito quattro titoli: “Poste estensi - Trattato storico e storico-postale 1453-1852 - Catalogo dei bolli 2016”, “Umberto Nobile e il volo transpolare del «Norge»”, “Il nuovo Gaggero. Catalogo dei bolli tondo-riquadrati del Regno d’Italia 2016” ed “Aerofilia italiana 1884-1920. Dai pionieri dell’Aviazione agli «assi» della Grande guerra”.

“Per avere la certezza della consegna di quanto atteso quando desiderate -consigliano dall’azienda- è meglio inviare i vostri ordini nel più breve intervallo possibile”.



02 Dic 2016
Dic 02 2016
00:13

Notizie da Vaccari

Quella data introvabile

Ufficialmente, il 20 centesimi umbertino su 50 venne emesso l’1 giugno 1890, ma la data più antica nota risale al 30 dello stesso mese

Una delle potenzialità del collezionismo di francobolli è originare ricerche onde individuare i tasselli mancanti di una determinata storia. I casi sono tanti, e spesso riguardano serie antiche per le quali, nonostante il tempo trascorso (o forse per quello), non è stato possibile individuare una risposta.

Un caso -ora ritornato di attualità- riguarda il 50 centesimi violetto raffigurante Umberto I, giunto nel 1889 e l’anno seguente sovrastampato per ridurne il nominale a 20.

“Documenti alla mano -ricorda lo specialista Paolo Vaccari- il provvisorio è stato emesso ufficialmente l’1 giugno 1890. Però, la data più prossima nota è solo del 30 dello stesso mese; compare su una busta spedita da Roma a Ponzano Romano. Nell’eventualità qualcuno conoscesse una data antecedente, è pregato di inviare una scannerizzazione a fb@vaccari.it”.



23 Nov 2016
Nov 23 2016
14:39

Notizie da Vaccari

Tutti i titoli in 72 pagine. È “La libreria filatelica”

Il nuovo catalogo è disponibile gratuitamente, anche il 25 ed il 26 novembre allo stand Vaccari di “Veronafil”. Centinaia i volumi segnalati e disponibili


Pronto il cartaceo

Chi si recherà, il 25 o il 26 novembre, a “Veronafil” potrà ritirarne una copia gratis direttamente allo stand (il numero 1). È “La libreria filatelica” edizione cartacea, giunta alla sua trentaquattresima uscita. Si tratta di 72 pagine “A4” con illustrazioni a colori, fitte di titoli in vendita, una selezione in grado di approfondire i settori più seguiti dai filatelisti.

“Questo catalogo annuale è di facile e piacevole consultazione”, precisano dalla sede Silvia e Valeria Vaccari. “È divenuto da tempo un valido punto di riferimento ed accompagna la versione on-line. Nel sito, invece, è possibile fare ricerche velocemente, ci sono le schede dettagliate con presentazioni, indici ed informazioni specifiche, il link alla segnalazione pubblicata sul nostro quotidiano digitale «Vaccari news». Inoltre, vengono aggiornati gli sconti, le offerte speciali solo via internet e gli omaggi per crearsi la propria promozione ad hoc”.

Naturalmente, nel repertorio non sono stati trascurati le novità ed i libri editi dall’azienda, l’ultimo dei quali, “Il nuovo Gaggero. Catalogo dei bolli tondo-riquadrati del Regno d’Italia 2016”, debutterà -così come il numero 56 di “Vaccari magazine”- alla manifestazione della Scaligera. Verrà presentato sabato 26, presso la sala “B”, alle ore 11.30. Interverranno l’autore, Daniele Prudenzano, e Roberto Monticini; la partecipazione è libera.

Tra le ultime pubblicazioni, anche lo studio di Emilio Milisenda su Umberto Nobile ed il volo transpolare del “Norge”, nel novantesimo anniversario della spedizione, nonché il catalogo di Giuseppe Buffagni riguardante i bolli in uso nel Ducato estense in epoca prefilatelica.

“Quanto alla sezione «1x1», essendo la maggior parte dei titoli in copia singola e quindi assegnata al richiedente più veloce, è sempre in evoluzione; per questo è soltanto on-line, proponendo opere nuove ed usate, riviste, occasioni e periodicamente anche volumi ricercati e rari, di solito presenti solo nelle nostre aste di letteratura filatelica. A maggior ragione per quest’ultima sezione, ma in generale per tutto il catalogo, chi desiderasse ritirare qualche articolo specifico a «Veronafil» dovrà farne richiesta entro oggi”.



18 Nov 2016
Nov 18 2016
00:42

Notizie da Vaccari

Invito a Verona

La popolare manifestazione voluta dalla Scaligera aprirà il 25 novembre; l’azienda sarà presente nei primi due giorni. Le anticipazioni su cosa si troverà allo stand


Organizzatrice è la Scaligera

“Veronafil” edizione centoventisettesima, e l’azienda Vaccari ci sarà. Al solito posto, lo stand 1 presso il padiglione 9 della Fiera, ma solo venerdì 25 novembre (quando il salone aprirà dalle ore 10 alle 18) e sabato 26 (dalle 9 alle 18). L’ingresso è libero.

“Stiamo selezionando il materiale da portare alla manifestazione organizzata dalla Scaligera”, confermano in sede. “Va da sé che, in caso di richieste particolari, è meglio segnalarle senza impegno con una mail ad info@vaccari.it, entro il giorno 23. Avremo, fra l’altro, ciò che è rimasto dell’asta svoltasi settimana scorsa, disponibile al prezzo base (resterà presente sul sito fino al 12 dicembre). Cui si aggiunge, beninteso, un rinnovato campionario di materiale”.

“Quanto all’editoria, porteremo tutte le novità, fra cui l’ultimo numero del nostro «Vaccari magazine» e naturalmente il freschissimo «Poste estensi - Trattato storico e storico-postale 1453-1852 - Catalogo dei bolli 2016». Debutterà infine «Il nuovo Gaggero. Catalogo dei bolli tondo-riquadrati del Regno d’Italia 2016». L’autore, Daniele Prudenzano, insieme a Roberto Monticini, lo presenterà alle 11.30 proprio sabato, presso la sala «B»; l’incontro è aperto a tutti. Il volume conta più di ottomila impronte, oltre milleduecento delle quali aggiunte”.



Per continuare a leggere "Vaccari news" cliccare sul pulsante "archivio notizie".



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366