Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

11 Gen 2012 - ore 20:37
Gen 11 2012
20:37

Notizie dall'Italia

Bisio e Siani sul grande schermo. Dal 18 gennaio

È “Benvenuti al nord”, sequel della fortunatissima storia, ambientata in un ufficio postale, “Benvenuti al sud”


La locandina

Squadra vincente non si cambia. E sostanzialmente nemmeno la trama, ora ribaltata.

“Benvenuti al sud” (a sua volta adattamento italiano della pellicola francese “Giù al nord”), raccontava il rapporto tra il brianzolo direttore di ufficio postale Alberto Colombo (interpretato da Claudio Bisio), spedito a Castellabate (Salerno) per punizione, e l’indolente portalettere Mattia Volpe (Alessandro Siani). Registrando trenta milioni di euro, si è rivelato un campione di incassi, tanto da giustificare il sequel, “Benvenuti al nord”, che arriverà sul grande schermo il 18 gennaio.

La nuova vicenda vede confermati, accanto al regista Luca Miniero, tutti gli attori principali mogli comprese, Angela Finocchiaro e Valentina Lodovini. Con l’ingresso di Paolo Rossi nei panni di Palmisan, incaricato dalla società di condurre il piano Erpes, acronimo per “efficienza, rapidità, puntualità, energia e sorriso”.

La storia: adesso è Mattia-Siani a dover risalire la Penisola con giubbotto fendinebbia, per confrontarsi ancora una volta con Alberto-Bisio. L’impatto del campano con il nuovo ambiente e con la vita del collega sarà catastrofico, al punto che i due, abbandonati dalle consorti, si troveranno a misurarsi con le differenze etniche dei loro caratteri. Così Mattia imparerà il senso di responsabilità da Alberto, mentre Alberto ritroverà la leggerezza grazie a Mattia. L’arrivo dei compaesani metterà nuovamente a repentaglio la loro amicizia; sarà una festa degli alpini in un piccolo paesino di montagna, fra polenta e balli, lo scenario della riconciliazione.

Il film è stato girato soprattutto a Milano (zone Isola e Centro), con una particolare attenzione agli immobili postali di Cordusio. Cui si aggiungono Castellabate, Lodi, Macugnaga (Verbano-Cusio-Ossola), Piobbico (Pesaro e Urbino).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

AUGURI DI BUON NATALE

Gli uffici saranno chiusi
dal 22 dicembre al 6 gennaio

BUONE FESTIVITÀ
A TUTTA LA NOSTRA
AFFEZIONATA CLIENTELA

 



http://www.vaccarinews.it/news/Bisio_e_Siani_sul_grande_schermo__Dal_18_gennaio/11464