Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria







Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

07 Ott 2012 - ore 00:28
Ott 07 2012
00:28

Libri e cataloghi

“I Tasso e le poste d’Europa”: 328 pagine pensando al futuro

Il volume, che raccoglie gli atti del convegno internazionale svoltosi tra l’1 ed il 3 giugno, non rappresenta che la base di un progetto ambizioso


In formato cartaceo i contributi di Camerata Cornello

Il Comune di Camerata Cornello (Bergamo) riesce ancora a stupire. Non solo promuovendo la peculiarità della sua storica frazione (l’aver dato i natali alla famiglia Tasso) e sostenendo il Museo che porta il loro nome. Negli ultimi mesi ha avviato il progetto che, in più anni, sottolineerà alcune significative ricorrenze, e per questo ha organizzato già due convegni. Del secondo, quello internazionale e più specialistico svoltosi dall’1 al 3 giugno, il 9 settembre sono stati presentati gli atti. Il volume che li raccoglie è intitolato come l’appuntamento: “I Tasso e le poste d’Europa”. Si articola in 328 pagine di grande formato con illustrazioni in bianco e nero e costa 25,00 euro. È curato dal responsabile per i servizi educativi della stessa struttura culturale, Tarcisio Bottani.

Al suo interno, i contributi degli esperti di varia formazione che sono intervenuti, scritti in italiano e tradotti in inglese (alcuni sono proposti pure nella lingua in cui il relatore si esprime, il tedesco). Spaziano dagli approfondimenti sui protagonisti agli sviluppi delle loro attività lungo il Vecchio continente, dai documenti ritrovati negli archivi alle tracce lasciate sul territorio, in particolare negli immobili in cui hanno vissuto.

“Il Museo dei Tasso e della storia postale -dice l’inossidabile sindaco, Gianfranco Lazzarini- intende avvalersi della preziosa collaborazione di studiosi e università, italiane ed europee, le cui ricerche consentiranno di aggiungere tasselli importanti nella ricostruzione della storia postale, di organizzare conferenze, convegni, mostre e soprattutto di pubblicare monografie su personaggi e rami postali del casato dei Tasso, dei Bordogna e non per ultimo dei Giupponi, corrieri per conto della Repubblica veneta”.

“Sappiamo che c’è ancora molto da fare”, gli fa eco il direttore dello stesso Museo, Adriano Cattani. Ma quanto realizzato dovrà essere, oltre che un esame sul lavoro svolto, “uno stimolo per preparare il futuro e per sviluppare nuove collaborazioni e nuovi accordi dove ancora mancano”. Un programma ambizioso, specie in un momento economico come l’attuale.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

ASTA PUBBLICA 6 aprile

VISIONE DEI LOTTI
a VIGNOLA
Sala Aste Vaccari

3-5 aprile
9:30-13 e 14:30-19
è gradita la prenotazione

6 aprile
dalle ore 8:15

 



http://www.vaccarinews.it/news/___I_Tasso_e_le_poste_d___Europa_____328_pagine_pensando_al_futuro/12961