Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria



Tutta la filatelia in una App

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

18 Dic 2012 - ore 22:59
Dic 18 2012
22:59

Notizie dall'Italia

Sito di Poste italiane/2 Babbo Natale trova il cappello…

L’obiettivo è aiutare il vecchio generoso a coprirsi la testa. Ma, se si è davvero fortunati, si scopre l’indirizzo cui spedire la propria letterina

I lavori dl rinnovamento al sito di Poste italiane (news precedente) hanno permesso, inoltre, di mettere a punto il programma riguardante Babbo Natale ed il suo cappello scomparso.

Nonostante gli annunci della società e l’impiego di browser diversi, infatti, non è semplice capire la logica del programma. Come se fosse stato inserito un fattore di casualità, che permette, o meno, di raggiungere l’epilogo.

Al navigatore -giovanissimo per l’anagrafe o semplicemente tale nel cuore- viene chiesto di attivare l’animazione e seguire, per la consegna dei doni, Santa Claus, il quale smarrisce il berretto. Questi chiede aiuto, suggerendo di aprire le missive spedite dai bambini (“La libertà e la segretezza della corrispondenza e di ogni altra forma di comunicazione sono inviolabili”, dice l’articolo 15 della Costituzione!) per cercare un’alternativa. Il copricapo d’ordinanza, comunque, non si trova, ma -se si è fortunati- si individua la lettera che permette di recuperarne un altro e passare allo stadio successivo. Infine, il suggerimento: scrivere al vecchio generoso (indirizzo: Babbo Natale, polo Nord), che si impegna a rispondere “al più presto”. Avvertendo l’interlocutore che “il valore dei regali che mi chiederai a Natale non è la cosa più importante”.

Con queste iniziative -spiega una nota- l’operatore “promuove il piacere della scrittura e la gioia di comunicare emozioni”. Garantendo che “tutti i desideri e le speranze affidati a scritti di carta vengono recuperati, raccolti e letti dai «postini di Babbo Natale»”. Saranno proprio loro a recapitare ai mittenti la risposta, accompagnandola con un piccolo dono. Dall’edizione del 1999, con 40mila repliche inviate, si è arrivati nel 2011 ad oltre 100mila letterine spedite dai bimbi.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da Internet Images.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366