Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

27 Mag 2015 - ore 17:49
Mag 27 2015
17:49

Giornali, riviste e siti

Francobolli sì, ma disegnati

Riproduzioni di alta qualità, piccole opere d’arte, al tempo passate per posta ed ora segnalate da Stefano Alessio. È uno degli articoli suggeriti dal nuovo numero di “Vaccari magazine”


Numerosi gli articoli che il semestrale contiene

“Delle gustosissime e sconosciute imitazioni, eseguite non da un’associazione per delinquere, ma da solitari artisti. Eh, sì! dobbiamo parlare di artisti perché ogni riproduzione è una piccola opera d’arte, eseguita in punta di pennino o di pennello, con inchiostri e acquarelli”. Così Stefano Alessio presenta alcune frodi postali d’epoca che si distinguono da quelle in genere conosciute. La documentazione è nell’articolo “Falsi d’autore”, uno di quelli che caratterizzano il nuovo numero, il 53°, di “Vaccari magazine”, il semestrale edito dalla società Vaccari (un numero: 20,00 euro, l’abbonamento al 2015: 35,00).

In 112 pagine con illustrazioni a colori, ecco diversi studi che spaziano tra Otto e Novecento, per scoprire capitoli della filatelia e della storia postale puntando soprattutto al Bel Paese. Dai francobolli riservati agli enti semistatali (di Fabio Bonacina) alle carte dell’emissione lombardo-veneta risalente al 1850 (Benjamin Bernstein e Massimiliano Ferroni), dalle buste manipolate di Romagne (Guido Morolli) al raggio limitrofo tra Ducato di Savoia e Svizzera (Giovanni Boschetti), dalla prima cartolina postale commemorativa nazionale (Daniele Cesaretti) alla Convenzione del 1853 sottoscritta fra Governo sardo e Compagnia transatlantica (Giorgio Magnani). Naturalmente, i citati non sono che degli esempi.

Vanno aggiunti, inoltre, i lavori di maggiore respiro, che quindi si sviluppano su più puntate. Riguardano i rapporti tra Lombardo-Veneto e Due Sicilie dal 1815 al 1866 (Lorenzo Carra), gli isolati per la città negli Antichi Stati (Diego Carraro), le relazioni con l’estero dei Dipartimenti del Panaro e del Crostolo (Fabrizio Salami), le corrispondenze tra Pontificio e “province usurpate” (Massimo Manzoni, Giuliano Padrin), gli scambi epistolari fra province orientali italiane ed ex Regno di Jugoslavia (Luigi Sirotti).

Dal canto suo, il direttore, Paolo Vaccari, oltre a firmare l’intervento “Cataloghi di quotazioni e quotazioni di mercato”, al solito ha seguito le rubriche, che spaziano dalla situazione commerciale alle segnalazioni.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

AUGURI DI BUON NATALE

Gli uffici saranno chiusi
dal 22 dicembre al 6 gennaio

BUONE FESTIVITÀ
A TUTTA LA NOSTRA
AFFEZIONATA CLIENTELA

 



http://www.vaccarinews.it/news/Francobolli_s____ma_disegnati/18682