Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

31 Mag 2017 - ore 19:28
Mag 31 2017
19:28

Emissioni Italia

Qui le memorie più preziose

Rivelato oggi il francobollo per l’ottantenne Museo storico dell’Arma dei carabinieri. Sorpresa sui bordi dei fogli: accanto ai codici a barre si aggiunge il logo della struttura


Il 6 giugno francobollo e cerimonia

Offrire il prospetto di una struttura invita le persone ad approfondire i contenuti che conserva e magari le convince ad entrarvi? Difficile, specie se l’immobile in questione non è dovuto ad un archistar oggi di moda. E allora, perché promuovere il Museo storico dell’Arma dei carabinieri in questo modo? Certo, si aggiungono “un gruppo bronzeo realizzato nel 1886 da Stanislao Grimaldi” ed il Tricolore ma, forse, occorreva… osare di più.

Anche perché -annota, nel bollettino illustrativo, il comandante generale Tullio Del Sette- il protagonista di cui si intendono ricordare gli ottant’anni è “il custode, geloso e a un tempo proteso all’incontro con il pubblico, delle memorie più preziose della ultra bicentenaria storia dell’Arma. Memorie che si concretizzano in una suggestiva raccolta di cimeli e di documenti rari, di uniformi storiche e di armi antiche, di opere d’arte e di stampe d’epoca. Memorie che rappresentano un patrimonio di valori e di ideali appartenenti all’intera Nazione, alla cui storia e ai cui destini i carabinieri hanno tanto legato le loro imprese e alla cui popolazione hanno dedicato il loro generoso e quotidiano servizio, in Italia e all’estero”. Ed ora il commemorato “si propone con numerose iniziative culturali a un largo pubblico, che vorremmo sempre più ampio, anche come luogo vivo di incontro e di produzione culturale, di stimolo intellettuale per conoscere il passato, riflettere sul presente e prepararsi meglio al futuro”.

Introdotta nel programma solo il 18 aprile, la carta valore, dal costo di 95 centesimi, porta il nome di Maria Carmela Perrini. Arriverà il 6 giugno, suggellata alle ore 17 da una cerimonia presso la stessa sede, in piazza del Risorgimento 46 a Roma (ingresso libero, gradita la prenotazione a museo.storico@carabinieri.it; dall’1 all’8 accoglierà anche la mostra filatelica “I valori dell’Arma”). Inserita nella serie “Il patrimonio artistico e culturale italiano”, è autoadesiva, emessa in seicentomila unità. I fogli sono da ventotto e qui c’è la sorpresa: sulla cimosa, in corrispondenza dei francobolli (ma escludendo le posizioni in cui vi sono i codici a barre) è raffigurato il logo della realtà festeggiata. L’annullo fdc verrà appoggiato allo spazio filatelia Roma 1, quello in via delle Grazie 8.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Qui_le_memorie_pi___preziose/22870