Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria
VENITE A TROVARCI!

saremo presenti nelle giornate di venerdì e sabato

INGRESSO GRATUITO
Fiera di Verona
stand 1 padiglione 9

ven. 24 ore 10.00-18.00
sab. 25 ore 9.00-18.00




Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

17 Ago 2017 - ore 14:23
Ago 17 2017
14:23

Dall'estero

Un secolo e mezzo con la Ferrovia del Brennero

Il tratto fra Bolzano ed Innsbruck data 24 agosto 1867, da qui la scelta austriaca di ricordare il giro di boa con un francobollo


Anni Ottanta

Uno dei più importanti collegamenti tra Italia e Germania via Austria è la Ferrovia del Brennero, che data un secolo e mezzo. Lo ricorda Vienna, la quale alla linea ha dedicato -già il 15 luglio- un francobollo da 1,75 euro, realizzato con il supporto di Peter Sinawehl. Propone un tipico treno passeggeri nazionale degli anni Ottanta, fermo nella neve alla stazione di Gries, praticamente al confine.

Ideata dall’ingegner Carl von Etzel prima dei fatti risorgimentali per gli interessi imperialregi a Sud delle Alpi, dovette poi adattarsi ai cambiamenti. Ad ogni modo, la tratta fra Bolzano ed Innsbruck, aperta il 24 agosto 1867, collegava la Verona-Bolzano, precedente di otto anni, e la Kufstein-Innsbruck, attivata nel 1858. Per risparmiare sui costi si limitarono al minimo gallerie e ponti. Copre l’intero percorso di 125 chilometri con un’inclinazione che può raggiungere il 2,5%, permettendo una velocità massima di 100 chilometri orari. Il punto più alto risulta la stazione del passo, a 1.371 metri sul livello del mare.

Fra qualche anno -le previsioni indicano il 2026- aumenterà ancora le sue potenzialità: il riferimento è alla galleria di base, lunga 55 chilometri, capace di collegare il Mediterraneo alla Scandinavia.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Un_secolo_e_mezzo_con_la_Ferrovia_del_Brennero/23245