Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

22 Ott 2017 - ore 01:31
Ott 22 2017
01:31

Libri e cataloghi

Trentacinque anni di invii

Di Emanuele Gabbini, il libro s’intitola “Pacchi postali”; tratta il servizio dagli esordi, quindi dal 1881, alla Prima guerra mondiale, cioè al 1914. Associando le fonti ufficiali al materiale trovato


Dal 1881 al 1914

“Sull’argomento non esistono pubblicazioni e quello che è stato scritto è frammentario e si è dimostrato non sempre corretto”. Così il presidente dell’Associazione italiana collezionisti posta militare e storia postale, Piero Macrelli, introduce il libro che la stessa ha edito. Firmato da Emanuele Gabbini, s’intitola “Pacchi postali”, supporto oggi tornato prepotentemente in cronaca per via del commercio elettronico.

L’autore “ha voluto fare uno studio sul servizio basandosi su tutte le fonti legislative e normative dei primi trentacinque anni” (1881-1914), raccogliendo, analizzando, sintetizzando “una mole enorme di documenti ufficiali: circa 10.000 pagine!”. Tempo impiegato: quasi tre anni, ma dietro -lo ammette il diretto interessato- vi è la sua collezione, nata un quarto di secolo fa. Quindi, da una parte le norme (nel cui ambito svolgono un ruolo importante le tariffe, soprattutto quelle per l’estero), dall’altra la prestazione alla resa dei fatti. Ed è proprio leggendo i “bullettini di spedizione” che essa riprende la sua umanità, scoprendo ad esempio l’enorme varietà di materiali inviati: dai biscottini al cacio, dalla biancheria alle bambole, dalle posate ai vetri.

Tra i capitoli, uno è dedicato alle considerazioni filateliche, volte anche a chiarire determinati quesiti emersi nell’ambiente collezionistico (fra cui le affrancature miste con Umberto I e Vittorio Emanuele III), un altro comprende l’elenco (sviluppato su 53 delle 208 pagine di formato “A4”) dei paragrafi in cui i “Bollettini postali” citano il settore.

Il volume è in vendita a 40,00 euro.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Trentacinque_anni_di_invii/23592