Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria
VENITE A TROVARCI!

saremo presenti nelle giornate di venerdì e sabato

INGRESSO GRATUITO
Fiera di Verona
stand 1 padiglione 9

ven. 24 ore 10.00-18.00
sab. 25 ore 9.00-18.00




Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

06 Nov 2017 - ore 14:12
Nov 06 2017
14:12

Notizie dall'Italia

Piccoli Comuni, sostegno pure per la posta

Entrerà in vigore il 17 novembre: è la legge 158, che cerca di evitare l’abbandono del territorio. I paesi potranno agire da soli o insieme ad altri

Per garantire uno sviluppo sostenibile e un equilibrato governo del territorio, lo Stato, le Regioni, le Città metropolitane, le Province o aree vaste, le Unioni di comuni, i Comuni, anche in forma associata, le Unioni di comuni montani e gli Enti parco “possono promuovere nei piccoli comuni (cioè quelli con al massimo cinquemila abitanti, ndr) l’efficienza e la qualità dei servizi essenziali, con particolare riferimento all’ambiente, alla protezione civile, all’istruzione, alla sanità, ai servizi socio-assistenziali, ai trasporti, alla viabilità, ai servizi postali”. Per tale fine, i piccoli Comuni, anche in forma associata, possono istituire centri multifunzionali mentre Regioni e Province possono concorrere alle spese concernenti l’uso dei locali necessari alle relative prestazioni.

È quanto prevede l’attesa legge 158, datata 6 ottobre e pubblicata in “Gazzetta ufficiale” il 2 novembre. S’intitola “Misure per il sostegno e la valorizzazione dei piccoli comuni, nonché disposizioni per la riqualificazione e il recupero dei centri storici dei medesimi comuni”. Entrerà in vigore il giorno 17.

Per quanto riguarda il settore postale ed i pagamenti, le indicazioni sono contemplate all’articolo 9. Prevede l’azione degli stessi paesi, da soli o in gruppo e comunque d’intesa con la Regione. Possono proporre, sulla base delle modalità stabilite nel contratto di programma tra il ministero dello Sviluppo economico e il fornitore del servizio postale universale, “iniziative volte a sviluppare, anche attraverso l’eventuale ripristino di uffici postali, l’offerta complessiva dei servizi postali, congiuntamente ad altri servizi, in specifici ambiti territoriali, individuati tenuto conto di ragioni di efficienza e razionalizzazione della fornitura dei medesimi servizi e valorizzando la presenza capillare degli uffici postali appartenenti al fornitore del servizio postale universale”.

Ancora, i piccoli Comuni possono stipulare convenzioni con le organizzazioni di categoria e con la società Poste italiane spa, affinché i pagamenti in conto corrente postale, ad esempio quelli concernenti le imposte locali, i vaglia nonché altre prestazioni possano venire effettuati presso gli esercizi commerciali di comuni o frazioni non serviti dal servizio postale, nel rispetto della disciplina riguardante tali supporti e delle norme in materia adottate dalla Banca d’Italia. Inoltre, possono affidare la gestione dei servizi di tesoreria e di cassa al medesimo operatore.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Piccoli_Comuni__sostegno_pure_per_la_posta/23673