Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

23 Dic 2017 - ore 11:12
Dic 23 2017
11:12

Notizie dall'Italia

Linee guida/3 Le cartevalori

La differenza tra produzioni commemorative e celebrative da una parte, ordinarie (tematiche o definitive) dall’altra. Otto gli attuali filoni a soggetto

Le cartevalori postali -lo contempla all’articolo 8 la Convenzione postale universale- “sono una manifestazione di sovranità”. In tale ottica, al ministro, o al suo delegato, “spetta il compito eminentemente politico di interpretare il sentimento della comunità nazionale e di rispondervi nelle forme e con i mezzi che gli sono propri, disponendo il programma”. Ricordando che lo scopo unico e precipuo dei francobolli è rappresentare un’affrancatura per l’accesso al servizio postale universale. Al Mise, inoltre, spetta ogni diritto derivante dall’uso delle relative immagini.

Al punto 3, le “Linee guida - Emissione delle cartevalori postali” distinguono tra le produzioni commemorative e celebrative, “tese a commemorare personaggi o a celebrare ricorrenze o avvenimenti” (devono essere autorizzate tramite un decreto del presidente della Repubblica su proposta del ministro allo Sviluppo economico), e quelle ordinarie, a tema o definitive (basta un decreto ministeriale emanato dallo stesso Mise di concerto con il dicastero ad Economia e finanze).

Le tematiche sono inquadrate in alcuni filoni, attualmente otto: “Il patrimonio artistico e culturale italiano”, “Il patrimonio naturale e paesaggistico”, “Il senso civico”, “Le eccellenze del sapere”, “Le eccellenze del sistema produttivo ed economico”, “Le eccellenze italiane dello spettacolo” (modulo introdotto due giorni fa), “Le festività” (dal 2014 era “Le ricorrenze”), “Lo sport”.

Le definitive non contemplano un fabbisogno predeterminato, ma il quantitativo fluttua in base alle esigenze e pertanto non viene dichiarato; il facciale può essere sostituito da un codice per rendere le tirature impermeabili agli aumenti tariffari. “Sono sempre autorizzati e prodotti -nota importante, vista la difficoltà con cui si trovano- francobolli ordinari di valore nominale pari al centesimo di euro ed ai suoi principali multipli, ancorché non corrispondenti a voci tariffarie vigenti”. Attualmente “è possibile prevedere l’emissione” di nuove pezzature riguardanti “Alti valori”, “Castelli d’Italia”, “La donna nell’arte”, “Leonardesca”, “Piazze d’Italia”, “Posta italiana”, “Posta prioritaria”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Linee_guida_3_Le_cartevalori/23996