Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

21 Feb 2018 - ore 14:11
Feb 21 2018
14:11

Emissioni Italia

Giri/2 Quel bozzetto d’autore

La seconda volta, il direttore generale delle Poste ce la fece. Ed Aurelio Ponsiglione firmò i francobolli: era la serie Europa Cept del 1969

La notizia risale a mezzo secolo fa, riportata ad esempio da Nicolò Musumeci su “Filatelia italiana” del febbraio 1968. Il giro dell’anno seguente intitolato alla Conferenza europea delle amministrazioni delle poste e delle telecomunicazioni avrebbe impiegato un bozzetto italiano, firmato da Luigi Gasbarra e Giorgio Belli, addirittura “sotto il consiglio del direttore generale delle Poste”, Aurelio Ponsiglione. Che, versione definitiva alla mano (costituita da un 50 ed un 90 lire emessi il 28 aprile 1969), avrebbe sottoscritto per primo le cartevalori.

La vignetta, unica per i due tagli, “raffigura una solida struttura architettonica, il cui principale elemento compositivo, che appare come una sorta di colonnato in blocchi di tufo, è formato dalla scritta «Europa-Cept»”.

“Un’illustrazione che, rispetto, all’idea iniziale, ha subìto ben poche varianti in fase realizzativa, più che altro per alleggerire l’effetto di antichità”, annotano nel 2007 Danilo Bogoni e Franco Filanci in “Europa 50 - Una storia dentellata”. “Si è perso il timpano, ma in compenso si sono arricchiti la trabeazione e il basamento, e le «colonne» sono formate di più simbolici mattoni”. Un risultato che ripagò il Ponsiglione dall’insuccesso registrato oltre dieci anni prima. Quando, non ancora nella carica apicale, si cimentò in un altro bozzetto dello stesso percorso, “senza tuttavia centrare l’obbiettivo” (fine).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Giri_2_Quel_bozzetto_d___autore/24303