Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

21 Mar 2018 - ore 12:32
Mar 21 2018
12:32

Emissioni Italia

A Palermo gli annulli per Impastato e Puglisi

Disponibili da questa mattina i due francobolli per il giornalista ed il sacerdote, uccisi da mani mafiose quaranta e venticinque anni fa

Mentre a Foggia questa mattina hanno sfilato venticinquemila persone con il fondatore di Libera, don Luigi Ciotti (fonte: “La repubblica”), il Palermo Centro ha accolto gli annulli per il primo giorno di emissione dei due francobolli riguardanti Peppino Impastato e Giuseppe Puglisi. Anche in questo modo si sottolinea la “Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie”.

Inquadrati nella serie “Il senso civico”, i dentelli citano il giornalista demoproletario ed il presbitero, uccisi rispettivamente quaranta e venticinque anni fa. Ciascun soggetto è organizzato in fogli da quarantacinque e tirato in seicentomila pezzi; i nominali sono da 95 centesimi, la carta autoadesiva.

Rispetto all’analoga emissione del 28 aprile 2017 (concerne i politici Pio La Torre e Rosario Di Salvo), ora le immagini aggiungono qualcosa in più sulle persone commemorate, anche se è sparito il motivo per cui sono state ricordate, ossia l’esser risultate vittime di omicidi a stampo mafioso. Dovute nell’ordine a Cristina Bruscaglia e Tiziana Trinca, propongono i ritratti, i millesimi di nascita e morte, due frasi: “L’informazione è resistere, resistere è preparare le basi del cambiamento” (sullo sfondo, il richiamo a Radio aut, emittente voluta dal cronista nel 1977), “Non ho paura delle parole dei violenti ma del silenzio degli onesti” (la figura è associata a dei bambini, così da rammentare l’impegno del religioso con le giovani leve).

Per il bollettino illustrativo sono stati coinvolti la presidente della Casa memoria “Felicia e Peppino Impastato” onlus, Maria Impastato (è la nipote), e il direttore dell’ufficio per le comunicazioni sociali presso l’Arcidiocesi cittadina, don Pino Grasso.

Il Centro di accoglienza “Padre Nostro” ha richiesto un secondo manuale per il sacerdote, in uso sempre questa mattina alle Poste centrali di Palermo.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/A_Palermo_gli_annulli_per_Impastato_e_Puglisi/24461