Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

12 Apr 2018 - ore 12:08
Apr 12 2018
12:08

Notizie dall'Italia

Passata a Trento la “palla”

Se il presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, visita il riaperto impianto postale, il collega Ugo Rossi vede i sindacati


Servizio “privilegiato”

A pochi giorni dalla visita del presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, al riaperto impianto cittadino per suggellare il via all’accordo con Poste italiane, il collega di Trento, Ugo Rossi, ha incontrato i sindacati di categoria Slc-Cgil, Slp-Cisl, Uil poste. Con l’obiettivo “di valorizzare i contenuti della convenzione”, ossia l’altro documento, quello che proprio Trento ha sottoscritto nel febbraio scorso insieme alla società diretta da Matteo Del Fante.

Nella riunione -viene precisato- sono stati affrontati alcuni punti che per i rappresentanti dei lavoratori appaiono “significativi ed impattanti: possibili ricadute occupazionali alla luce dei numeri presentati da Poste italiane nel piano di riorganizzazione nazionale; mantenimento dei servizi erogati ai cittadini, soprattutto nelle località più periferiche; richiesta di verifica -coerente con i contenuti della convenzione stipulata- inerente i centri di recapito già attivati nelle cosiddette «zone regolate» (Vezzano, Fiera Primiero e Borgo Valsugana)”. Cioè dove, nel frattempo, è stato introdotto il recapito a giorni alterni.

Il presidente ha confermato l’impegno e la volontà dell’Ente di monitorare quanto deciso, “in un’ottica di miglioramento della coesione sociale e di garanzia di un servizio fondamentale per il nostro territorio”. I delegati della Provincia per la prevista commissione di indirizzo, vigilanza e controllo sono stati individuati; mancano quelli dell’operatore. Poi saranno avviati i riscontri contemplati, ad esempio riguardanti lo stato di attuazione dell’intesa e le modalità di ripristino della presenza in quei comuni che già erano stati interessati dalla riorganizzazione.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Passata_a_Trento_la____palla___/24579