Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria
ASTA PUBBLICA 23 giugno

VISIONE DEI LOTTI
a VERONAFIL

venerdì 25 e sabato 26 maggio
presso il nostro stand
Vi aspettiamo!



Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

17 Apr 2018 - ore 10:35
Apr 17 2018
10:35

Appuntamenti

Spazio, specializzazione, investimento, Resistenza

Sono i filoni esaminati con altrettante iniziative, in essere a Trieste, Marina di Pietrasanta (Lucca), Roma e Castelfidardo (Ancona)


Da Trieste…

L’agenda di questa settimana? È dedicata a Trieste, Marina di Pietrasanta (Lucca), Roma e Castelfidardo (Ancona) con attività che, tranne una, non prevedono oneri all’ingresso.

Nel primo frangente, protagonista è ancora una volta il Museo postale e telegrafico della Mitteleuropa, ora col supporto del Centro regionale studi di storia militare antica e moderna. Ha riservato il salone delle Poste centrali (si trovano in piazza Vittorio Veneto 1) alla mostra “L’esplorazione spaziale fra modellismo e filatelia”, che prevede due anime. Da una parte l’impegno di Giovanni Chelleri dedicato alle riproduzioni di sonde, missili e satelliti; dall’altra la raccolta filatelica in tema di Giorgio Costantinides. L’allestimento resterà aperto con oggi (l’inaugurazione è prevista alle 11) e fino al 26 maggio, da lunedì a venerdì nella fascia oraria 8.20-19.05, il sabato dalle 8.20 alle 12.35.

Filigrane e dentellature, invece, sono protagoniste della seconda proposta, questa firmata dall’Associazione filatelia italiana specializzata. L’hotel Joseph, in via Roma 323 della località toscana, il 21 aprile accoglierà il “2° Meeting di filatelia specializzata «Ezio Bienaimé»”. Dalle 9 alle 15.30 sono previste relazioni di Luciano Garagnani, Luca Eugenio Baratta, Michele Iuliano, Daniele Biraghi (parleranno dei 100 lire “Democratica”, “Italia al lavoro” e “Siracusana”), Marcello Manelli (“Geografia filatelica specializzata”), Giovanni Cutini (“I francobolli sovrastampati Blp”), Cesare Ferruccio Alberti (“Alcune rarità della serie «Volta» del ‘49”). Il costo è di 32,00 euro, pranzo compreso.

Lo stesso giorno sarà di turno la capitale, per la precisione la sede del ministero allo Sviluppo economico, in via Veneto 33. Organizzatori: il polo culturale del Mise e l’Associazione filatelica numismatica italiana “Alberto Diena”. Non nuovi a questo genere di attività, sottoscrivono la conferenza “Collezionismo e investimento nella filatelia del Secondo dopoguerra”. Con le 13.30, introdotti dalla coordinatrice del polo Gilda Gallerati, si alterneranno Danilo Bogoni (“Gli elementi che caratterizzarono quel periodo che sancì il boom della filatelia nel Secondo dopoguerra”), Angelo Piermattei (“Il «Gronchi rosa» un caso filatelico e di cronaca”), Emilio Simonazzi (“L’aspetto economico del collezionismo”), Rocco Cassandri (“Amarcord: emozioni di un periodo vissuto”).

Infine, ecco la cittadina marchigiana che, dal 25 aprile al 2 maggio, offrirà la mostra “25 Aprile”. Ospitata in municipio (piazza della Repubblica 8), vede coinvolti Circolo culturale filatelico numismatico “Federico Matassoli”, Comune, Associazione nazionale partigiani d’Italia. In calendario figurano una rassegna di documenti storici della valle Bormida ed una filatelica. Tre i titoli: “Cln valle Bormida” (riguarda la storia postale dell’emissione vista nella corrispondenza degli ideatori) di Nella Negri, “Patrioti valle Bormida: progettualità e concretizzazioni per il servizio postale” di Flavio Pistarino, “La posta della Repubblica dell’Ossola” di Luigi Pirani (orari: il 25 aprile dalle 10 alle 12.30, gli altri giorni dalle 9 alle 13 escludendo sabato, domenica e 1 maggio, il giovedì anche dalle 16 alle 19). Il 25 aprile alle 10.30 lo stesso Flavio Pistarino racconterà la sua esperienza di giovane staffetta partigiana e di… gommatore.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Spazio__specializzazione__investimento__Resistenza/24612