Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

03 Lug 2018 - ore 14:19
Lug 03 2018
14:19

Emissioni Italia

Dietro alla carta valore, la richiesta

Il francobollo di due anni fa con l’“Atleta di Fano” auspicava indirettamente un intervento legale per riportare in Italia la statua. Ed ora è giunta la terza sentenza che ne chiede la confisca


Il francobollo del 25 novembre 2016

Forse, tra il pubblico, è passato inosservato, inserito com’è in una serie con altri cinque francobolli e senza troppe indicazioni esplicative. Ma il 95 centesimi raffigurante l’“Atleta di Fano”, emesso il 25 novembre 2016, cela una precisa istanza. E l’allora sindaco Alberto Berardi non la nascose.

La vicenda riguarda la statua in bronzo che gli esperti attribuiscono al greco antico Lisippo, ritrovata al largo della cittadina marchigiana nell’agosto del 1964. Poi, dopo diverse traversie, finì al Paul Getty museum di Malibù, negli Stati Uniti, che ancora adesso la presenta come individuata in acque internazionali e raffigurante un “Victorious youth”.

“Un vero e proprio monumento all’arroganza del denaro”, annotava il primo cittadino nel bollettino illustrativo. “L’Italia però finalmente ha reagito, forte del fatto che per due volte due distinti tribunali hanno ordinato la confisca della statua… ovunque essa si trovi (nell’originale scritto tutto in maiuscolo, ndr), per consentire allo Stato italiano di riacquistare la disponibilità del bene illecitamente sottratto al suo patrimonio indisponibile”.

È notizia di questi giorni che una terza sentenza, imponendo ancora la confisca dell’opera, ha confermato la proprietà in capo al Paese.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

CHIUSURA ESTIVA

Uffici chiusi da lunedì 6 a venerdì 31 agosto.

Nel periodo di chiusura approfitta delle spese di spedizione GRATIS!
È possibile inviare gli ordini, che verranno evasi in ordine di arrivo alla riapertura.

Buone vacanze a tutti.

 



http://www.vaccarinews.it/news/Dietro_alla_carta_valore__la_richiesta/24984