Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

15 Giu 2018 - ore 00:30
Giu 15 2018
00:30

Notizie da Vaccari

L’asta dei “numeri uno”

Accanto al materiale riguardante l’Italia, la vendita Vaccari del 23 giugno accoglie una selezione proveniente dall’estero. Non mancano francobolli che hanno aperto i rispettivi capitoli…


Il 1.066 (6.500 euro)…

Non solo l’Italia: tra i 1.213 articoli che la società Vaccari metterà in asta il 23 giugno non mancano proposte che vanno oltre i confini nazionali. “Tutte -precisano dagli uffici- potranno essere esaminate presso la nostra sede a Vignola (Modena), dal 20 al 22 su appuntamento (il 23 dalle ore 8.15), mentre le offerte e le richieste di registrazione per l’asta «live» saranno accettate sino alle 17 dello stesso 22. Ricordando che gli acquirenti non pagano commissioni rispetto al prezzo di aggiudicazione”.

Fra i reperti, non mancano i “numeri uno”. Tra cui quello per antonomasia, il “Penny black” nella versione di servizio, nuovo con gomma (è il lotto 1.066 e parte da una base di 6.500 euro). Si aggiungono, per dire, due altri “capostipiti”. Uno, usato, è di Sassonia; si tratta del 3 pfennig rosso mattone del 1850 (1.059, 1.600). L’altro, lo statunitense 5 centesimi bruno su carta azzurra raffigurante Benjamin Franklin, è ancora sul documento originale, una missiva da New York ad Albany del 27 marzo 1850 (1.101, 700).

Comunque, le proposte straniere sono varie, spesso di livello medio-alto. Vi è San Marino, presente -ma sono solo esempi- con un plico spedito a Imola per Mordano del 31 ottobre 1865, affrancato tramite il 20 centesimi su 15 di Vittorio Emanuele II (1.010, 750), o la posta aerea non emessa dedicata al ventennale dei Fasci locali con leggerissima traccia di linguella (1.012, 1.300).

Di Albania si fa notare un piccolo insieme di francobolli risalenti agli albori, fra cui, su due frammenti, l’1 piastra azzurro ed il 25 verde scuro (1.022, 900), mentre di Francia ecco un grande brano di giornale del 1880 caratterizzato dall’1 centesimo nero su azzurro di Prussia di rara qualità (1.042, 3.000).

Dal Liechtenstein provengono il singolo ed il foglietto per la “Prima esposizione filatelica” di Vaduz, del 1934 (1.084, 800); la Svezia viene citata attraverso il 10 öre+4,90 corone su 5,00 del 1916 riguardante il palazzo delle Poste a Stoccolma: si compone di un blocco da dieci angolo di foglio (1.093, 300). Tutti hanno gomma integra.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

AUGURI DI BUON NATALE

Gli uffici saranno chiusi
dal 22 dicembre al 6 gennaio

BUONE FESTIVITÀ
A TUTTA LA NOSTRA
AFFEZIONATA CLIENTELA

 



http://www.vaccarinews.it/news/L___asta_dei____numeri_uno___/24999