Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

08 Nov 2018 - ore 15:10
Nov 08 2018
15:10

Appuntamenti

Con l’arcivescovo di Milano

È atteso anche Mario Delpini domani al penitenziario di Opera. Verrà presentata la serie natalizia del Vaticano: i dipinti che impiega sono di un recluso, Marcello D’Agata. Si aggiunge la mostra


Il bozzetto dell’annullo in uso a Milano: san Giuseppe Cafasso è il patrono delle carceri

Domani le emissioni di Vaticano e domani la particolare enfatizzazione alla serie natalizia, ma al penitenziario di Opera (Milano). Dove si trova l’artefice delle due immagini. È il settantenne Marcello D’Agata, condannato all’ergastolo ostativo. Lavora nella cella della sezione di alta sicurezza, trasformata, per decisione del direttore Giacinto Siciliano e confermata dall’attuale responsabile Silvio Di Gregorio, in “atelier” d’arte.

Affidargli la realizzazione dei francobolli -annota il responsabile dell’Ufficio filatelico e numismatico, Mauro Olivieri- “è stato un segno di speranza, fiducia e fede nel prossimo e nella sua possibilità di comprendere il male fatto e di recuperare. Sono proprio gli ultimi degli ultimi quelli che, secondo l’insegnamento di Gesù, meritano maggiormente la nostra attenzione”. Alla presentazione è atteso l’arcivescovo cittadino, Mario Delpini.

“Confesso -ammette l’autore- che da bambino, appena un foglio bianco mi si presentava davanti, non mancavo mai di disegnarci sopra. Naturalmente erano solo degli scarabocchi, ma il farlo mi piaceva molto, perché in quei fogli davo forma e colore alle mie emozioni, e più di tutto ai miei sogni”. Una passione riscoperta di recente, quando, “in occasione del Giubileo della misericordia, papa Francesco concesse la facoltà, per la prima volta, ai detenuti di attraversare la porta santa e ottenere l’indulgenza plenaria. E con essa la certezza del perdono. D’improvviso è scattato in me il bisogno di ricambiare il dono ricevuto con qualcosa che potesse essere gradito dal santo padre e, al tempo stesso, racchiudesse il suo messaggio pastorale”. Ha ripreso in mano pennelli e tavolozza, iniziando a dipingere Gesù crocifisso e il pontefice; poi i lavori sono stati fatti avere a quest’ultimo. Il passo successivo è stata la preparazione delle scene da trasformare in cartevalori, con san Gabriele e la Madonna da una parte, la nascita di Cristo dall’altra.

I visitatori troveranno inoltre una mostra, allestita in collaborazione con il Centro italiano filatelia resistenza, realizzata dal Gruppo filatelia della casa di reclusione (Alfonso Agnello, Antonio Albanese, Giovanni Alfano, Vito Baglio, Salvatore Calafano, Corrado Favara, Domenico Ferraioli, Ciro Nigro, Antonio Pulli, Gaetano Puzzangaro, Diego Rosmini, Giuseppe Saraceno, Pasquale Sassolino, Sigismondo Striscuglio); valorizza i dentelli che a partire dal 1959, con qualche interruzione, il Vaticano ha emesso in occasione delle festività. Si aggiungono dei mosaici filatelici.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Con_l___arcivescovo_di_Milano/25796