Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

30 Nov 2018 - ore 01:00
Nov 30 2018
01:00

Appuntamenti

Ripensare Fiume. Al Vittoriale

Il 2 dicembre, cento anni dopo il primo francobollo, la mostra che documenta, attraverso la filatelia ed il servizio postale, la storia della città. Pensando al 2020, quando Rijeka sarà capitale europea della cultura


Il primo francobollo su frammento

Francobolli e reperti postali allestiti per raccontare una storia, sul modello di quanto visto, anni fa, alla Camera dei deputati ed al Quirinale. Quindi in grado di uscire dagli approcci rigidamente collezionistici.

Ma anche un obiettivo di riconciliazione: non a caso, alla cerimonia di apertura al Vittoriale degli italiani (Gardone Riviera, provincia di Brescia) vi saranno i rappresentanti dei Paesi che sul capitolo hanno avuto voce. È la mostra “Fiume 1850-2018. La filatelia fiumana fra mito, storia ed economia 1918-1924”, con il presidente della struttura ospite Giordano Bruno Guerri, l’ambasciatore di Croazia Jasen Mesić, il console generale d’Italia a Fiume Paolo Palminteri, il console generale onorario d’Ungheria a Verona Laszlo Pinter, il sindaco Vojko Obersnel, la presidente della Comunità degli italiani Melita Sciucca, il presidente del comitato organizzatore Carlo Giovanardi. L’obiettivo ultimo è andare oltre le sanguinose divisioni del Novecento e condividere un approccio comune in vista di quando, nel 2020, Rijeka sarà capitale europea della cultura.

Appuntamento (ad invito) per il 2 dicembre, cento anni dopo l’emissione del primo francobollo locale: è il 20 filler magiaro sovrastampato a mano “Fiume”. Sapendo che la rassegna resterà disponibile al pubblico fino al 30 aprile. Sarà accolta alla galleria del Cavalcavia, aperta tutti i giorni (tranne i lunedì di dicembre e gennaio, il 24 ed il 25 dicembre, Capodanno); l’orario è dalle 9 alle 16 (con il 31 marzo chiuderà alle 19). È inserita nel complesso del Vittoriale, che richiede un biglietto d’ingresso (l’intero, senza Prioria, costa 10,00 euro).

Realizzato dall’Associazione per lo studio e la promozione della filatelia e della storia postale fiumana nel centenario, il percorso ricostruisce le vicende storico-politiche partendo dal periodo austriaco, poi ungherese, autonomo, dannunziano (da qui la scelta del Vittoriale, ultima dimora del “Vate”), indipendente, italiano, d’occupazione, jugoslavo e croato.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

AUGURI DI BUON NATALE

Gli uffici saranno chiusi
dal 22 dicembre al 6 gennaio

BUONE FESTIVITÀ
A TUTTA LA NOSTRA
AFFEZIONATA CLIENTELA

 



http://www.vaccarinews.it/news/Ripensare_Fiume__Al_Vittoriale/25904