Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

07 Dic 2018 - ore 13:42
Dic 07 2018
13:42

Emissioni Italia

I barconi in arrivo e quelli affondati

L’opera di Mimmo Paladino -annota il sindaco di Lampedusa, Salvatore Martello- evoca le persone che hanno attraversato le acque, fuggendo dal loro Paese in cerca di una vita migliore

Un francobollo difficile da capire, quello emesso oggi. Certo, vi è il titolo dell’opera, “Lampedusa porta d’Europa”, ma per comprenderne davvero il significato occorre rivolgersi ad altre fonti. Invece, una carta valore dovrebbe farsi capire da sé, immediatamente. Persino il nome dell’artista, “M.Paladino”, è cacciato in fondo come se fosse il coautore, insieme a “G.Ieluzzo”, della vignetta.

A spiegare qualcosa di più è il testo sottoscritto dal ministero allo Sviluppo economico: l’opera è di Mimmo Paladino, un monumento alla memoria dei migranti che hanno perso la vita in mare; è stato inaugurato il 28 giugno 2008.

Più esplicito è il sindaco, Salvatore Martello, cui è stato affidato il bollettino illustrativo. La struttura è in ceramica refrattaria e ferro zincato; si erge per quasi cinque metri di altezza. È stata donata dall’associazione Amani e Arnoldo Mosca Mondadori. Collocata nel punto più a Sud dell’isola -e dunque nel punto più a Sud d’Europa- “ti proietta all’interno di uno spazio dal quale, guardando il Mediterraneo, riesci a vedere anche ciò che i tuoi occhi non hanno mai visto. Vedi tutte quelle persone che nel corso degli anni hanno traversato quelle acque, fuggendo dal loro Paese in cerca di una vita migliore. Vedi i barconi carichi di speranza che stanno per arrivare sulle coste dell’isola, ma vedi anche i barconi che invece non ce l’hanno fatta e che in quel mare sono andati a fondo, portandosi via il loro carico di vite umane che ha smesso di sperare proprio quando ormai mancava poco all’arrivo”.

Dal punto di vista tecnico, si tratta di un “B”, utile per gli invii ordinari nazionali di primo porto che, tariffario alla mano, ora richiedono 1,10 euro. Autoadesivo, appartiene alla serie “Il senso civico”; è raccolto in fogli da quarantacinque esemplari, mentre la tiratura conta su un milione di pezzi. Vi hanno lavorato, appunto, Gaetano Ieluzzo e Mimmo Paladino. L’annullo del primo giorno è stato appoggiato all’ufficio postale dell’isola in provincia di Agrigento.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

AUGURI DI BUON NATALE

Gli uffici saranno chiusi
dal 22 dicembre al 6 gennaio

BUONE FESTIVITÀ
A TUTTA LA NOSTRA
AFFEZIONATA CLIENTELA

 



http://www.vaccarinews.it/news/I_barconi_in_arrivo_e_quelli_affondati/25950