Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria




Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

24 Dic 2018 - ore 14:57
Dic 24 2018
14:57

Notizie dall'Italia

Sanzioni a Brt e Poste italiane

Tre i provvedimenti sottoscritti dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. Uno riguarda le informazioni sul sito web aziendale, gli altri il servizio universale

C’è chi attende i regali e chi ha ricevuto sanzioni amministrative dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. Tra gli ultimi atti resi noti, una penalità è stata destinata a Brt e due a Poste italiane.

All’ex Bartolini, società per azioni ora controllata dal gruppo francese Dpd, sono state contabilizzate tre violazioni per un valore complessivo di centottantamila euro. Tutte riguardano inosservanze, riscontrate sul sito aziendale, alla “Direttiva generale per l’adozione da parte dei fornitori di servizi postali delle carte dei servizi”. Nello specifico, non sono stati trovati la descrizione dei supporti offerti con l’indicazione dei prezzi e degli standard di qualità per ciascuno, lo schema riassuntivo dei rimborsi o degli indennizzi per i disservizi, la modulistica inerente ai reclami, la domanda di conciliazione e risoluzione delle controversie dinnanzi all’Agcom, il numero telefonico gratuito per l’assistenza ai clienti.

All’azienda diretta da Matteo Del Fante, invece, è stata contestata la violazione degli obblighi inerenti all’espletamento del servizio universale. Prima a Thiene (Vicenza) e Pomigliano d’Arco (Napoli), cosa che ha provocato il pagamento di una multa pari a ventimila euro. Poi ad Aprilia (Roma), Scandicci (Firenze) e Rovereto (Trento), faldone che ne ha richiesti altri quarantamila. In entrambi i casi l’operatore ha accettato di chiudere subito la controversia, pagando l’ammenda ridotta.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Sanzioni_a_Brt_e_Poste_italiane/26054