Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

05 Gen 2019 - ore 00:12
Gen 05 2019
00:12

Notizie dall'Italia

Corte dei conti/1 I prodotti assicurativi ripianano le cifre

La Magistratura contabile ha analizzato il bilancio e le attività del gruppo Poste italiane lungo il 2017. Il quadro di sintesi


Il 2017 in 126 pagine

L’esercizio 2017 della capogruppo si chiude con un utile per 617 milioni di euro, inferiore di 8 rispetto al 2016. È quanto annota, in 126 pagine, la Corte dei conti nella “Determinazione e relazione sul risultato del controllo eseguito sulla gestione finanziaria di Poste italiane spa”. Tra le componenti positive che hanno contribuito all’esito figurano l’utile di 585 milioni realizzato dal patrimonio separato Bancoposta, i dividendi delle società controllate (508 milioni, 470 dei quali solo da Poste vita) e gli incassi non ricorrenti (91, generati dalla cessione delle azioni Mastercard incorporated). I ricavi totali ammontano a 9.290 milioni, inferiori dello 0,1% rispetto al 2016.

I servizi postali, al netto dei contributi statali (305 milioni), hanno realizzato profitti in flessione del 3,3%; leggermente calato il Bancoposta (5.106, -0,2%). Di segno contrario il risparmio amministrato e gestito (+4,9%) ed il collocamento dei prodotti di finanziamento (+5,4%). Nel corso dell’anno -viene ricordato- sono state rinnovate importanti convenzioni con il ministero ad Economia e finanze e con Cassa depositi e prestiti. I costi ammontano a 8.511 milioni (+0,2%). In tema di gestione del personale, si segnala il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro per il triennio 2016-2018.

Il patrimonio netto della società alla fine dell’anno ammonta a 5.512 milioni, inferiore di 648 per la contrazione del valore degli investimenti in titoli riferiti al patrimonio Bancoposta.

Per ciò che concerne il gruppo, ha chiuso l’esercizio con un utile di 689 milioni, in crescita del 10,8% rispetto al 2016, grazie al comparto assicurativo (continua).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Corte_dei_conti_1_I_prodotti_assicurativi_ripianano_le_cifre/26095