Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria




Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

05 Gen 2019 - ore 15:20
Gen 05 2019
15:20

Notizie dall'Italia

Corte dei conti/4 Servizi postali e qualità

I dati riferiti al 2017 confermano il rispetto, da parte di Poste italiane, dei parametri fissati con i provvedimenti dell’Agcom. Però, sono aumentati i reclami

Uno degli aspetti analizzati dalla Corte dei conti nella relazione su Poste italiane inerente al 2017 (news precedenti) riguarda i servizi postali, che hanno realizzato ricavi per 2.879 milioni di euro, inferiori di 153 (-5,0%) rispetto al precedente esercizio. Al netto dei contributi statali (pari a 262 milioni, riconosciuti per sostenere il servizio universale, e ad altri 43, come rimborsi per la scontistica riferita alle spedizioni di editori ed associazioni), i ricavi risultano scesi del 3,3% rispetto a dodici mesi prima. Le perdite -viene evidenziato- sono state solo in parte compensate dalla crescita del segmento pacchi, crescita direttamente collegata al commercio elettronico.

E la qualità del servizio? In materia, la Magistratura contabile ha appurato che i risultati rilevati lungo l’anno sono in linea con quanto previsto dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.

A partire dal 2015 -si legge nella relazione- l’azienda adotta un sistema di monitoraggio “denominato «cruscotto della qualità», con il quale vengono misurati settimanalmente, sulla base di indicatori, i livelli di servizio e l’andamento dei processi rilevanti per il raggiungimento degli obiettivi”. I dati sono raccolti su base nazionale, a livello di singola area logistica e fino ad ogni nodo della rete. La tematica “è stata oggetto di vari approfondimenti a seguito dell’emergere di irregolarità, avvenute tra il 2013 e il 2015, nelle procedure di controllo che hanno ridotto l’affidabilità delle rilevazioni”. Ora “si evidenziano aree di miglioramento”.

L’operatore, poi, ha definito un nuovo progetto idoneo a gestire il forte incremento dei colli, rivisitando l’assetto operativo ed il modello di funzionamento della rete di recapito; è il “joint delivery”. Per quanto riguarda la consegna del corriere a giorni alterni, la terza ed ultima fase è stata avviata dal novembre 2017 ed ha riguardato 370 comuni.

I relatori non hanno trascurato il capitolo reclami. Il numero totale delle segnalazioni giunte in tema di servizi postali è pari a 222.156, in aumento (+11.621) rispetto all’anno precedente (210.535). In particolare, i casi riguardanti il servizio universale sono stati 76.293 (72.624 nel 2016, quindi +5%); le problematiche concernono il recapito: mancato espletamento del servizio e ritardo nella consegna. Le proteste riferite al Bancoposta, 75.150, sono cresciute del 24%: interessano i supporti di pagamento (62% del totale), i bancari (23%) e di risparmio postale (15%). Il 42% è risultato fondato, generando una perdita economica di circa 10,9 milioni, per il 91% relativa a disconoscimenti su operazioni on-line, spesso registrate dopo il furto di carte di credito o di debito associate al conto corrente o al libretto di risparmio (continua).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Corte_dei_conti_4_Servizi_postali_e_qualit__/26098