Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

11 Feb 2019 - ore 00:32
Feb 11 2019
00:32

Dall'estero

Riconoscibile alla seconda occhiata

Occorre uno sforzo per comprendere il francobollo, ma dietro c’è un percorso che enfatizza il ruolo senza tempo del piccione viaggiatore, anche se esso rappresenta il passato


Non immediato, ma “denso” di significati

L’80 centesimi che l’Austria ha messo in prevendita l’1 febbraio? Rappresenterebbe un piccione viaggiatore. Molto stilizzato, anzi “pixellato”, è dovuto a Theresa Radlingmaier ed arriverà nel resto degli sportelli il giorno 13. È l’intervento emerso dal concorso annuale che l’operatore Österreichische post realizza con il quotidiano “Die presse”, questa volta intitolato “Nuovi modi”.

Il disegno mostra appunto una colomba bianca su verde, anche se in una forma distorta e fortemente ridotta, cosicché è solo alla seconda occhiata che ci si rende conto di cosa rappresenti. Il volatile è un simbolo universale di comunicazione tra le persone, essendo stato utilizzato per consegnare messaggi sin dai tempi più antichi. L’autrice ha stabilito il collegamento al presente attraverso l’elaborazione informatica del disegno, che richiama i momenti iniziali della digitalizzazione; il frazionamento estremo è causato dalla compressione e il carattere utilizzato, sviluppato nel 1968, è stato il primo ad essere letto tramite un computer.

Quanto al colore dello sfondo, ovviamente, enfatizza la sostenibilità, poiché l’uso parsimonioso delle risorse e la protezione dell’ambiente continueranno ad essere fattori significativi per la mobilità e la diffusione delle informazioni pure in futuro.

Insomma, mentre i metodi utilizzati per trasmettere le notizie sono cambiati radicalmente dai tempi del volatile dotato di testo scritto, esso non ha perso nulla del suo potere evocativo.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Riconoscibile_alla_seconda_occhiata/26223