Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria







Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

12 Mar 2019 - ore 17:22
Mar 12 2019
17:22

Notizie dall'Italia

Pacchi/1 Tutti i nomi della riforma

Varata ieri da Poste italiane, la manovra ha reimpostato completamente l’offerta, riunendo in una le varie tipologie che si erano sedimentate nel tempo

Facile immaginare il disappunto di quanti, ieri, sono andati ad uno sportello di Poste italiane per inviare un pacco e, consegnando il modulo già compilato, hanno scoperto che non sarebbe stato accettato. Ovvero: difficile capire perché l’azienda non abbia avvisato il pubblico con congruo anticipo delle modifiche che desiderava introdurre…

Modifiche corpose, a cominciare -come “Vaccari news” aveva preannunciato il 9 marzo- dai nomi. Ora si parla di “poste delivery”, termine declinato in sei tipologie. Due sono per il traffico nazionale, lo “standard” (prezzi: fino a cinque chili 9,00 euro, fino a dieci 11,00, fino a venti 15,00, iva esente) e l’“express” (fino a tre chili 12,90, fino a dieci 16,90, fino a venti 19,90, fino a trenta 24,90, iva compresa). Il primo sostituisce il pacco ordinario ed il “paccocelere 3”, l’altro il “paccocelere 1”. La giacenza è stata uniformata, portandola da sette a dieci giorni lavorativi.

Quattro i “poste delivery international”, quindi utili per l’estero: lo “standard”, l’“express”, l’“Europe” e il “globe” (assimilabili agli scomparsi ordinario, “paccocelere internazionale”, “quick pack Europe”, “express mail service”). Gli oneri variano secondo formato, peso e destinazione.

Lo “standard” è quello sottoposto al regime del servizio universale, quindi con i criteri, anche di costo, definiti attraverso l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. Nuova la possibilità di utilizzare i carnet prepagati nazionali (a partire da 55,00, iva esente, per cinque invii) utili fino ai venti chili di peso, i quali, volendo, permettono il ritiro a domicilio.

Confermate altre linee, principalmente rivolte alle aziende, come “crono” e “poste minibox” (continua).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

ASTA PUBBLICA 6 aprile

VISIONE DEI LOTTI
a MILANOFIL

venerdì 22 e sabato 23 marzo
presso il nostro stand
Vi aspettiamo!

 



http://www.vaccarinews.it/news/Pacchi_1_Tutti_i_nomi_della_riforma/26445