Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria







Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

15 Mar 2019 - ore 16:19
Mar 15 2019
16:19

Emissioni Italia

A Torino la prima società sportiva

Venne fondata il 17 marzo 1844: oggi il francobollo che la ricorda. È in vendita a 2,60 euro in quanto serve per gli invii ordinari nazionali di secondo porto

Era il 17 marzo 1844 quando l’istruttore di ginnastica all’Accademia militare Rodolfo Obermann, insieme ad altre persone, fonda la prima società sportiva della futura Italia, “con lo scopo di promuovere la ginnastica estendendola al settore civile, inclusi donne e bambini”. Lo spiegano il presidente e la vice, Emanuele Lajolo di Cossano e Nadia Rizzo, nell’approfondire, attraverso il bollettino illustrativo, la storia della Reale società ginnastica Torino. Oggi, nel centosettantacinquesimo anniversario, beneficiata con un francobollo presentato nel capoluogo piemontese (all’ufficio postale Torino Porta Nuova, in via Sacchi 2, l’annullo speciale).

Nacque così “il primo di una lunga serie di istituti di formazione sportiva che per oltre un secolo e mezzo svolgeranno un ruolo fondamentale nello sviluppo di un Paese unito, moderno e democratico: la Scuola per allievi istruttori (1847), la Scuola magistrale femminile (1866), la Scuola di ginnastica infantile (1867), l’obbligatorietà della ginnastica nelle scuole di ogni ordine e grado grazie all’intervento della Rsgt (1878), la Scuola di ginnastica medica (1889) e il Corso speciale di diploma universitario di educazione fisica (1898)”.

Questa volta è un “B-50g” (2,60 euro), teso soprattutto ad affrancare lettere ordinarie domestiche di secondo porto, cioè pesanti tra i venti ed i cinquanta grammi. Inserito nella serie “Lo sport”, è autoadesivo, raccolto in fogli da quarantacinque e tirato in due milioni di esemplari.

La vignetta è dovuta a Silvia Isola. Propone un’atleta mentre esegue esercizi con la palla; la figura è avvolta dal nastro utilizzato nella ginnastica ritmica. Si aggiunge il logo del sodalizio.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

ASTA PUBBLICA 6 aprile

VISIONE DEI LOTTI
a MILANOFIL

venerdì 22 e sabato 23 marzo
presso il nostro stand
Vi aspettiamo!

 



http://www.vaccarinews.it/news/A_Torino_la_prima_societ___sportiva/26470