Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

14 Gen 2007 - ore 00:00
Gen 14 2007
00:00

Libri e cataloghi

I chiudilettera, l’“altro” testimone del tempo


È di Eupremio Malorzo il «Catalogo degli erinnofili italiani»

Assomigliano ai francobolli per impostazione grafica e formato; spesso risultano addirittura dentellati. Ma sono gli erinnofili, cioè i chiudilettera. Fino al termine degli anni Trenta -scrive Eupremio Malorzo dell’Associazione nazionale collezionisti erinnofili- tale collezionismo “aveva avuto un grande rilievo essendo affiancato molto spesso alla filatelia”. Esistevano riviste e sodalizi, incontri e convegni. Tutto è cambiato nel dopoguerra: con l’avvento dei grandi mezzi di comunicazione, il settore è andato scomparendo, fino ad essere completamente dimenticato.

Dimenticanza, tuttavia, non vuole dire mancanza di appeal. Lo dimostra il suo “Catalogo degli erinnofili italiani – Bolli commemorativi dal 1860 al 1945” (272 pagine a colori, 32,00 euro) che cerca di repertoriare i bolli commemorativi, cioè quelli che avevano uno specifico evento da annunciare o ricordare. Escludendo, dunque, etichette propagandistiche (oggetto di un altro catalogo previsto per il 2007), assistenziali, pubblicitarie o reggimentali.

Nonostante il taglio selettivo, in dieci anni ne ha individuati quasi quattromila, repertoriati cronologicamente e valutati nel volume. Volume per il quale ha collaborato anche il Museo della figurina di Modena, recentemente rinnovato.

Partendo dal primo reperto scoperto (un “Soccorso a Garibaldi” del 1860), si procede attraverso temi, immagini e stili che testimoniano le attese, i dibattiti, le speranze e le mode del tempo, dalle “Esposizioni riunite” svoltesi a Milano nel 1894 al “Pro Candia” del 1897, dal “Circuito di Bologna della Coppa Florio” datato 1908 al “IV Centenario della morte di Raffaello Sanzio”, celebrato nel 1920.

Non mancano i legami più stretti con i francobolli, come i non emessi e da taluni considerati erinnofili (il “Nozze d’argento” di re Umberto I con la regina Margherita) o regolari emissioni trasformate in etichette (i “Fratelli Bandiera” della Rsi, esemplari impiegati dopo la Liberazione per promuovere il “Convegno filatelico nazionale” a Venezia).

L’indice è organizzato per località, così da facilitare gli interessati a luoghi specifici.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

AUGURI DI BUON NATALE

Gli uffici saranno chiusi
dal 22 dicembre al 6 gennaio

BUONE FESTIVITÀ
A TUTTA LA NOSTRA
AFFEZIONATA CLIENTELA

 



http://www.vaccarinews.it/news/I_chiudilettera__l______altro____testimone_del_tempo/3587