Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

22 Gen 2007 - ore 00:00
Gen 22 2007
00:00

Notizie dall'Italia

La collezione Moscati emigra a Londra


È andata all'istituzione britannica parte della collezione di Gianfranco Moscati

“Il problema di noi collezionisti è soprattutto a chi lasciare -giunti ad una certa età- la nostra raccolta, se i nostri figli non hanno la nostra stessa passione”. Esordisce così Gianfranco Moscati, uno dei massimi esperti di materiale postale riguardante la Shoah, che ha appena donato 1.500 documenti all’Imperial war museum di Londra.

“Per il periodo storico -spiega Moscati a «Vaccari news»- è una delle istituzioni più prestigiose, ma non aveva molti reperti riguardanti l’Italia. Da qui, dopo diverse ricerche anche in ambito internazionale, la mia scelta di donare l’insieme”. Metà del quale è composto da missive di combattenti oppure che provengono da campi di internamento, lager e ghetti, senza dimenticare gli strumenti propagandistici. Alcuni pezzi verranno esposti, altri saranno disponibili su internet, tutti costituiranno un punto di riferimento per i ricercatori. La collezione è giunta in questi giorni nel Regno Unito e l’allestimento verrà formalmente inaugurato il 20 febbraio.

Naturalmente, altro resta in Italia, in particolare quanto oggi raccolto nei 95 pannelli (70 riguardanti la persecuzione, 25 la Resistenza) che hanno già compiuto diverse tappe. La prossima sarà al Museo ebraico di Genova, in via Bertora 6, dove potranno essere visti dal 9 marzo al 4 maggio.

Anche i suoi allestimenti organizzati a Napoli dal 22 al 25 gennaio (scuola “Luigi Vanvitelli”, via Luca Giordano 128) e dal 27 gennaio al 4 febbraio (castel dell’Ovo) avranno richiami postali. Sia per gli annulli, che promuoveranno il percorso “C’era una volta... e speriamo mai più”, sia per il materiale contenuto, che offre anche cartoline, buste ed altre testimonianze dell’epoca.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/La_collezione_Moscati_emigra_a_Londra/3607