Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

03 Giu 2008 - ore 09:55
Giu 03 2008
09:55

Notizie dall'Italia

Al via il vertice Fao

Il mondo cerca un accordo sugli alimentari di base. Al banco di accusa i cambiamenti climatici, i biocarburanti e l’aumento dei costi per le materie prime agricole


Il francobollo argentino del 7 agosto 1982 per il carburante ricavato con la canna da zucchero

Tre giorni, a partire da oggi, in cui tutto il pianeta guarderà Roma, dove si è aperta la Conferenza sulla sicurezza alimentare mondiale. L’obiettivo è cercare una difficile intesa su come dare una risposta alla parte del pianeta che chiede più cibo e più acqua. Obiettivo difficile, specie considerando il cambiamento del clima, le speculazioni finanziarie, la volontà dei Paesi sviluppati a non compiere rinunce e le maggiori richieste che provengono dalle realtà emergenti.

L’attenzione, in questo momento, si starebbe concentrando su alcuni aspetti, come la scelta di trascurare le colture destinate all’alimentazione, dirottando i terreni ai più convenienti biocarburanti. Un fenomeno scoppiato negli ultimi tempi, ma che già veniva promosso oltre un quarto di secolo fa. Lo testimoniano, ad esempio, i francobolli firmati da Brasile (3,20 cruzeiro uscito il 2 gennaio 1980) e Argentina (2.000 pesos del 7 agosto 1982) che promuovono l’alcol, ricavato attraverso la canna da zucchero, come fonte energetica alternativa.

Un altro elemento di discussione è l’aumento nei prezzi delle materie prime agricole, soprattutto grano e riso. Le società industriali e postindustrali stanno infatti perdendo di vista queste fondamentali risorse, che in tempi non troppo antichi costituivano una vera e propria misura a carattere economico. Il caso postale più eclatante arriva dal Vietnam del Nord, all’epoca in guerra contro il Sud. Per sottolineare la mobilitazione generale, nel luglio del 1953 quattro esemplari di servizio citano la piantagione del riso, tra gli ambiti produttivi più importanti. Le cartevalori non sono espresse nella normale valuta ma in chili di riso; per la precisione i tagli valgono 6 etti oppure 1, 2 e 5 chili. L’esperimento proseguì l’anno successivo, quando nell’ottobre un commemorativo per la vittoria di Dien-Bien-Phu equivaleva a 6 etti.

Decine, tra cui l’iraniano Mahmoud Ahmadinejad, i capi di Stato e di Governo che parteciperanno al vertice romano.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Al_via_il_vertice_Fao/5426