Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

07 Nov 2009 - ore 23:00
Nov 07 2009
23:00

Vaticano

Sopra agli sportelli torna il crocefisso

Inaugurato oggi il rinnovato ufficio postale centrale. Il presidente del Governatorato, Giovanni Lajolo: che la collaborazione con Poste italiane continui in vista del 2011


L'avviso della chiusura per i lavori

“Vedo che il Vaticano non è soggetto alla Corte europea”, ha detto oggi il presidente del Governatorato, Giovanni Lajolo. Una battuta che richiama l’attualità, lanciata mentre il crocefisso, successivamente alla benedizione, veniva appeso sopra un muro dell’ufficio postale centrale.

Ufficio inaugurato dopo il restyling e la sostituzione delle apparecchiature (mancano ancora le “tp label”), concretizzati -ha detto fra l’altro il cardinale- con “grande generosità ed in spirito di amicizia” da Poste italiane. La società era rappresentata dall’amministratore delegato, Massimo Sarmi, che due giorni fa ha ricevuto formalmente la nomina di cavaliere del lavoro dal presidente Giorgio Napolitano.

“È nostro comune auspicio -ha proseguito Giovanni Lajolo- che quest’intesa prosegua anche in vista delle prevedibili novità che comporterà la liberalizzazione del mercato postale nell’ormai vicino 2011”.

“Le invenzioni tecniche e scientifiche possono concorrere allo sviluppo e contribuire all’evangelizzazione, diventare uno strumento per annunciare la carità”. Il lavoro è durato circa un anno, anche se la chiusura al pubblico dell’immobile -come testimoniano i cartelli, ancora oggi presenti, che dirottavano l’utenza agli sportelli della Guardia svizzera- è stata effettuata dal 17 luglio.

“Nell’era di internet -è stato il commento dell’ad di Poste italiane- c’è sempre la posta, perché non siamo riusciti a dematerializzarla” completamente. L’accenno è al ruolo assunto dall’e-commerce: se ordinativi e pagamenti possono assumere la forma elettronica, il pacco con la merce mantiene tutta la sua fisicità. Quanto alla collaborazione, ha ammesso che nel progetto “abbiamo potuto esprimere le nostre esperienze e competenze”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

AUGURI DI BUON NATALE

Gli uffici saranno chiusi
dal 22 dicembre al 6 gennaio

BUONE FESTIVITÀ
A TUTTA LA NOSTRA
AFFEZIONATA CLIENTELA

 



http://www.vaccarinews.it/news/Sopra_agli_sportelli_torna_il_crocefisso/7725