Siamo lieti di inviarle le notizie diffuse nell'ultima settimana da "Vaccari news".
Se desidera conoscerle in tempo reale, in qualsiasi momento può visitare la pagina www.vaccarinews.it, dove può trovare gratuitamente anche:

  • i programmi aggiornati di Italia, San Marino, Vaticano e Smom;
  • l'archivio di tutte le informazioni che abbiamo diffuso nel tempo (è possibile fare ricerche sia in ordine cronologico, sia per parola chiave, sia per area);
  • i comunicati diramati alla stampa;
  • l'elenco dei prossimi appuntamenti (mostre ed eventi).
Buona lettura
Lo staff di "Vaccari news"

Giu 06 2003 - 00:00

Notizie dall'Italia

Un dispaccio speciale per la visita del Papa in Bosnia ed Erzegovina

L’annullo che verrà impiegato

Il Papa torna in Bosnia ed in Erzegovina e, per l’occasione, il Governatorato vaticano organizza un dispaccio postale aereo diretto a Banja Luka. La spedizione, prevista per domenica 22 giugno, verrà ricordata con un annullo tratto da un’opera di Irio Fantini.

È necessario che il materiale filatelico da timbrare pervenga all'ufficio obliterazioni delle Poste vaticane (Governatorato, direzione delle telecomunicazioni, servizio delle poste e del telegrafo, 00120 Città del Vaticano) entro il 7 luglio.

Chi vuole invece utilizzare il dispaccio ha tempo fino al 14 giugno: in questo caso, i plichi andranno affrancati almeno con 0,70 euro (posta prioritaria fino a 20 grammi in dimensioni normalizzate). Il materiale dovrà recare, oltre al nominativo del destinatario, la dicitura “poste restante”, l’indicazione della località finale, il nome e l’indirizzo del mittente. Non sono previsti invii raccomandati.

Per la stessa visita, le poste locali predisporranno serie commemorative.


Giu 05 2003 - 00:00

Appuntamenti

Nel week-end San Marino ricorda il trasporto passeggeri

Il logo della manifestazione

Il convegno commerciale, la mostra con tutti i francobolli emessi finora sul Monte Titano, l’asta per i collezionisti, il dispaccio postale con Rimini: queste ed altre le iniziative in programma nel prossimo week-end. È “San Marino 2003”, la manifestazione che intende ricordare i 120 anni passati dall’istituzione giornaliera del trasporto passeggeri con diligenza, nel tratto tra la più antica Repubblica del mondo e la città situata sulla costa adriatica.

Punto di riferimento è il palazzetto dello sport di Serravalle, che resterà aperto al pubblico sabato 7 giugno dalle 9 alle 19 e domenica 8 dalle 9 alle 17. L’ingresso è libero.

Quattro le emissioni al debutto proprio sabato: “100° Anniversario del primo aeroplano a motore” (segnalata da “Vaccari news” il 16 maggio), “Ciclismo” (22 maggio), “300° Anniversario della fondazione di San Pietroburgo” (27 maggio) e “Le diligenze” (30 maggio).


Giu 04 2003 - 12:23

Notizie dall'Italia

Vasto: Gabbini vince la nuova classe "un quadro", mentre Vaccari srl sbanca in letteratura. I risultati delle altre categorie

Il catalogo della mostra di Modena

È andato ad Emanuele Gabbini il maggiore riconoscimento per la classe sperimentale “un quadro” introdotta alla nazionale di Vasto (“Vaccari news”del 26 maggio). Lo ha deciso la giuria, composta da Ezio Gorretta (presidente), Fabrizio Bussolino, (segretario), Bruno Crevato-Selvaggi, Ercolano Gandini, Istvan Glatz, Gerhard Kraner, Nicolino Parlapiano, Carlo Sopracordevole, Lorenzo Carra (allievo giurato in classe letteratura).

La collezione di Gabbini, che ha ottenuto l’oro grande in storia postale con 92 punti ed il premio alla memoria di Gennaro Angiolino, si intitola “Relazioni postali con l’estero della Sicilia occupata”. A 90 punti ed oro grande “Grafici mantovani”, di Sergio Leali.

Oro grande, 92 punti, felicitazioni della giuria e premio speciale a Vaccari srl. Che, in letteratura, ha proposto “Modena 1852-2002, 150° anniversario dei francobolli estensi – catalogo della mostra”. A quota 90 ancora lo stesso editore, con “Poste estensi. Trattato storico e storico-postale 1453-1852”. Questa volta a pari merito con Sassone srl, che ha firmato “Il 100 lire della Democratica”.

Oro a Piero Corsi per l’interofilia, che ha primeggiato con “Cartoline e biglietti postali di Umberto I”. Lo studio ha registrato 85 punti ed il premio speciale. A ruota ancora Gabbini, in lizza grazie a “Gli interi postali usati come avviso di ricevimento” (83 punti, vermeil grande e felicitazioni).

A Brigitte Gut il vertice del concorso di filatelia giovanile; ha proposto “Pro juventute 1936-75”, collezione valutata 82 punti e quindi inserita nella categoria vermeil grande; ha ottenuto anche il premio speciale. A un punto di distanza Martina Kistler, autrice dell’allestimento “Das Edelweiss als Visitenkarte” (vermeil grande).

Ultima specialità, la filatelia tradizionale. Vinta da Giuseppe Spampinato (“I bolli di posta per i domini al di là del faro. Sicilia 1859”), che ha portato a casa 93 punti, l’oro grande ed il gran premio in classe competizione. A 86 punti (oro e premio speciale) Valerio Rossi, in gara con “Regno d’Italia. Prove e saggi, adottati e non; emissione definitiva De la Rue”.


Emanuele Gabbini
Giu 04 2003 - 00:00

Dall'estero

Nuova Zelanda - Per l’incoronazione, il remake della serie emessa cinquant’anni fa

Un salto indietro di mezzo secolo, senza nemmeno la macchina del tempo. Basta, più semplicemente, osservare la serie neozelandese in vendita da oggi. Cinque valori dedicati all’evento clou del 2003, almeno per il pubblico britannico: i cinquant’anni passati dall’incoronazione di Elisabetta II. Proprio in questi giorni stanno arrivando i numerosi tributi, alcuni dei quali già segnalati da “Vaccari news” il 12 aprile.

Ma la serie predisposta a Wellington si distingue fra le altre, e la ragione c’è: basta consultare un qualsiasi catalogo. È identica, colori compresi, a quella uscita il 25 maggio 1953 per sottolineare la cerimonia. “Originalmente disegnati da James Berry e Leonard Cornwell Mitchell- confermano alle poste- i francobolli sono stati aggiornati con un cambio di facciale e l’aggiunta a caratteri microscopici dell’anno 2003”.

Come Buckingham Palace figurava nel taglio da 2 pence, ora appare in quello da 40 centesimi. La allora giovane regina è presente sul 3 pence del 1953 e sul nuovo 90 centesimi, mentre la “carrozza d’oro” è visibile sia sul 4 pence che sull’1,30 dollari. L’8 pence, dedicato alla Abbazia di Westminster, trova il proprio duplicato nel taglio da 1,5 dollari; corona e scettro reale, infine, sono visibili nel francobollo da 1 scellino e 6 pence datato 1953 e nel 2 dollari attuale.


La serie
Giu 03 2003 - 00:00

Dall'estero

Irak: nel 2003 previste, ma non emesse, diverse serie commemorative

“L’amministrazione postale irachena aveva programmato diversi nuove emissioni per il 2003, ma nessuna è arrivata agli sportelli a causa dei preparativi bellici”. La testimonianza è di Mohammed Dhia, filatelista iracheno di Baghdad. Che, fino all’ultimo, ha seguito le vicende dal suo Paese.

Fra le serie in predicato, i tributi alla giornata dell’Esercito (6 gennaio), ai martiri della battaglia di Um Alma’riq, all’attacco del febbraio 1991 contro il rifugio Al-Amiria, al Festival di primavera.

Tra il 20 marzo ed il 7 maggio tutte le attività postali sarebbero state sospese, “un periodo di inattività più lungo del previsto” a causa dei disordini verificatisi dopo la caduta di Saddam.


Una vecchia emissione per il bombardamento di Um Alma’riq
Giu 02 2003 - 00:00

Notizie dall'Italia

Cambio al vertice per il Premio Asiago, che ottiene anche l’alto patronato di Carlo Azeglio Ciampi

È il vicentino Fernando Bandini, 72 anni ed ex docente di filologia, il nuovo presidente del Premio internazionale Asiago d’arte filatelica, che il 20 luglio registrerà la sua trentatreesima edizione.

In quanto presidente dell’Accademia olimpica di Vicenza, Bandini prende il posto fin qui occupato da Lorenzo Pellizzari. “Sulla base di un accordo stipulato qualche anno fa con l’Accademia olimpica- confermano gli organizzatori della manifestazione- il presidente della prestigiosa istituzione culturale assume automaticamente la presidenza dell’Asiago dentellato”. Il premio che annualmente, usufruendo del diretto contributo delle amministrazioni postali, laurea il più bel francobollo del pianeta. Bello esteticamente, ma bello anche, se non soprattutto, a livello di comunicazione.

Da tempo, ha ricordato Maurizio Stella, presidente del Circolo filatelico e numismatico “Sette Comuni” che, con l’Amministrazione comunale, l’Azienda di promozione turistica e la Spettabile Reggenza, cura la manifestazione, è “diventato uno dei più importanti appuntamenti filatelici a livello nazionale ed internazionale”.

Contemporaneamente, il Quirinale ha reso noto che il presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha deciso di concedere il suo alto patronato al Premio.


Giu 01 2003 - 00:00

Giornali, riviste e siti

"Ffe" - La parola agli esperti

FFE 6

Paolo Vollmeier è arrivato al numero sei della rivista “Fakes forgeries experts” (“Ffe”), edita in accordo con la Federazione internazionale di filatelia e l’Associazione internazionale di esperti filatelici.

A 360 gradi gli argomenti affrontati, che puntano soprattutto al settore classico. In questa edizione si parla di Bolivia, Egitto, Francia, Germania, Paesi baltici e di molto altro.

Per non citare approfondimenti più rivolti ai tematici, come ad esempio lo studio sull’annullo “Acropolis Zappeion Stadion”, uno fra i più significativi elementi postali che testimoniano le Olimpiadi dell’età moderna, in questo caso quelle del 1906.

Il nuovo volume di “Ffe” si articola in 208 pagine illustrate a colori; la principale lingua impiegata è l’inglese. Costa 45,00 euro.


Per saperne di più
Mag 30 2003 - 15:49

Notizie dall'Italia

Francobollo per la Juventus sospeso: ora è ufficiale. Le altre novità

Il francobollo della Sampdoria, uscito nel 1991 senza scudetto

“Con riferimento alla notizia della mancata autorizzazione da parte della Juventus spa a riprodurre il logo della società sul francobollo… si informa che l’emissione… prevista per il 31 maggio 2003, è stata sospesa”. Dunque, l’ipotesi avanzata da “Vaccari news” già il 27 maggio ha ora ottenuto la conferma ufficiale, firmata pochi minuti fa da Poste italiane.

Si ritorna così indietro di dodici anni, quando emerse una situazione simile con l’omaggio alla Sampdoria. Quella volta, il problema venne sorpassato semplicemente eliminando dalla vignetta lo stemma ufficiale della squadra.

Nel frattempo, Roma comunica altre integrazioni al programma. Riguardano le nascite di Ezio Vanoni (nel centenario, un valore da 2,58 euro programmato per l’1 luglio), Ugo La Malfa (ancora il centenario, uno 0,62 euro prioritario in data da definire) e Francesco Mazzola detto il “Parmigianino” (quinto centenario, taglio da 0,41 euro in giorno non deciso).

Trovano poi date precise altre emissioni, finora non fissate sul calendario. Passa da “giugno” al 2 luglio l’omaggio a Corrado Giaquinto (terzo centenario della nascita), mentre vengono rispettivamente stabiliti al 27 settembre, al 4 ottobre e al 28 novembre i tributi per la rivista “Leonardo” e l’attività editoriale di Attilio Vallecchi, la serie “Le istituzioni” (tema scelto: la famiglia) e Giornata della filatelia. Tutti varranno 41 centesimi. Se aumenta il numero dei francobolli, diminuisce, almeno parzialmente, il costo: i tributi a Giaquinto e alla famiglia erano inizialmente previsti da 77 centesimi.


Se ricevete questa mail è perché vi siete iscritti a Vaccari news
Per ISCRIVERSI, CANCELLARSI o MODIFICARE l'indirizzo email basta collegarsi qui http://www.vaccari.it/_ISCRIVITIVNEWS

Copyright © 2018 - 2003 Vaccari srl - tutti i diritti riservati
registrazione Tribunale di Modena n. 1854 del 4 dicembre 2007
direttore responsabile Fabio Bonacina
Tutto il contenuto di questa newsletter, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati. Redazione: info@vaccari.it

VACCARI srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel. (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157