Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria
CHIUSURA ESTIVA

Uffici chiusi da lunedì 5 a venerdì 30 agosto.

Nel periodo di chiusura approfitta delle spese di spedizione GRATIS!
È possibile inviare gli ordini, che verranno evasi in ordine di arrivo alla riapertura.

Buone vacanze a tutti.







Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

Risultati della ricerca

argomentotutti Anno2014
Parole Mesetutti
trovati 1593 oggetti
>
01 Gen 2014
Gen 01 2014
14:10

Dall'estero

Se son fiori, sbocceranno

La Lettonia ha adottato l’euro; domani la serie ordinaria. Il 15 gennaio, invece, la Grecia ricorderà la Presidenza del Consiglio Ue

Da oggi l’euro è la moneta ufficiale anche per la Lettonia, diciottesimo Paese dell’Unione ad adottarlo. E, da domani, saranno disponibili i francobolli espressi nella sola valuta comune. Si tratta di sei tagli ordinari a soggetto floreale (l’impostazione grafica è la stessa dei precedenti, a cominciare dallo 0,35 lat del 25 marzo 2011), dovuti a Ģirts Grīva e volti ad integrare cartevalori precedenti o a coprire direttamente le principali tariffe. Questi i nominali: 3, 47, 57, 78, 85 e 139 centesimi; nelle vignette figurano narciso, crocus, viola del pensiero, fiordaliso, papavero ed astro. Confermate le disposizioni definite mesi fa da Riga: i vecchi tagli in lat potranno essere impiegati ancora fino al 31 dicembre 2014, mentre quelli a doppio nominale non hanno scadenza. A quanto risulta, per lo storico passaggio non è stata prodotta nessuna emissione commemorativa.

Oggi, intanto, la Presidenza del Consiglio Ue è passata dalla Lituania alla Grecia, e non mancherà la citazione dentellata. Secondo i dati raccolti da “Vaccari news”, debutterà agli sportelli ellenici solo il 15 gennaio. Poi, nel semestre successivo, toccherà all’Italia, che già, per il 29 giugno, ha messo in calendario un richiamo specifico.



01 Gen 2014
Gen 01 2014
09:27

Vaticano

“Fraternità, fondamento e via per la pace”

È il tema scelto da papa Francesco per la “Giornata mondiale”, che si celebrerà per la quarantasettesima volta oggi

“Giornata mondiale della pace”: per l’argentino Jorge Mario Bergoglio è la prima volta, perlomeno in qualità di papa Francesco. E lo fa notare sin dall’inizio del suo intervento. “In questo mio primo messaggio”, dice, “desidero rivolgere a tutti, singoli e popoli, l’augurio di un’esistenza colma di gioia e di speranza. Nel cuore di ogni uomo e di ogni donna alberga, infatti, il desiderio di una vita piena, alla quale appartiene un anelito insopprimibile alla fraternità, che sospinge verso la comunione con gli altri, nei quali troviamo non nemici o concorrenti, ma fratelli da accogliere ed abbracciare”.

Anche la quarantasettesima edizione avrà la sottolineatura marcofila. L’annullo -precisano da Poste vaticane- è liberamente ispirato al tema scelto dal pontefice: “Fraternità, fondamento e via per la pace”. L’immagine, tratta dal sito specializzato Qumrȃm, richiama il versetto dell’evangelista Giovanni 15,17: “Che vi amiate gli uni con gli altri”.

L’impronta resterà a disposizione degli interessati sino al 3 febbraio.



01 Gen 2014
Gen 01 2014
00:14

Giornali, riviste e siti

Il dolce “Bicerin" d’auguri

L’esercizio è antico (risale al 1763), ma la comunicazione è elettronica, grazie alle cartoline virtuali che si possono liberamente spedire

Torino - Se il ristorante pizzeria di via Mazzini offre agli avventori inconsuete pareti dai richiami postali, l’antico caffè cioccolateria “Al bicerin”, nella stessa città ma in piazza della Consolata 5, propone delle citazioni virtuali.

Perché, nonostante sia nato nel 1763, l’esercizio cavalca con disinvoltura i mezzi contemporanei di comunicazione, al pari di tante altre realtà. Nella sezione “Dolci pensieri” del suo sito, infatti, è possibile spedire gratuitamente dei saluti elettronici, secondo sei tipologie di invio arricchite da altrettanti messaggi predeterminati.

“Cartolina”, “francobollo” ed “annullo” permettono di porgere ai potenziali interlocutori un ricordo, valido per qualsiasi stagione, ma ancor più significativo all’inizio dell’anno…



Per continuare a leggere "Vaccari news" cliccare sul pulsante "archivio notizie".



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366