Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

28 Mar 2011 - ore 11:51
Mar 28 2011
11:51

Appuntamenti

Corrispondenze ideali, e postali

Aperta la mostra ospitata nella svizzera Rancate e dedicata all’illustratore e pittore Luigi Rossi


Luigi Rossi, “Donna che legge”, illustrazione per “Les demi-vierges” di Marcel Prévost, 1901, acquarello su carta

Sotto le teche anche diverse lettere autografe che si sono scambiati Luigi Rossi, Alphonse Daudet e Pierre Loti. È il principale aspetto specialistico offerto dalla rassegna “Luigi Rossi (1853-1923): corrispondenze tra immagine e testo”, aperta l’altro ieri presso la Pinacoteca Züst di Rancate (Mendrisio, Canton Ticino) e visitabile sino al 21 agosto.

In esordio pittore di genere legato al Verismo sentimentale, l’elvetico-milanese-parigino Luigi Rossi dipinge scene con figure, ritratti e paesaggi. Dal 1885 svolge un’intensa attività di illustratore a Parigi. Rientrato a Milano dagli anni Novanta, torna alla precedente attività e muove il suo discorso dal Realismo al Simbolismo, verso l’ideale ricerca di una serenità difficile, venata di malinconia.

L’allestimento mette in relazione due fasi salienti del suo percorso: quella dell’illustratore, che traduce in immagini i testi di amici scrittori francesi -appunto Alphonse Daudet e Pierre Loti- e quella del pittore di quadri simbolisti, che suscitano le trascrizioni in versi da parte del poeta Gian Pietro Lucini.

“Per la prima volta -garantiscono gli organizzatori- si realizza il confronto delle vignette con i dipinti, in dialogo con la scrittura: una mostra dunque di inedite corrispondenze, di parole dipinte che illustrano i rapporti imprevedibili fra immagine e testo”.

Tra le realtà che hanno collaborato alla rassegna figura la Casa museo Luigi Rossi, di recente inaugurata a Capriasca. Oltre a una serie di dipinti importanti, l’istituzione conserva una messe di materiali documentari del pittore: missive, naturalmente, e poi fotografie, libri, scritti autografi, disegni e prove. Sebbene catalogati e pubblicati in gran parte nel corso degli ultimi anni, riservano ancora scoperte e permettono la ricostruzione a tutto tondo della personalità artistica di Rossi.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Corrispondenze_ideali__e_postali/10016