Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

31 Mar 2011 - ore 12:33
Mar 31 2011
12:33

Appuntamenti

Pittore per passione, postale per professione

Mostra, libro e annullo per ricordare, nel centenario dalla nascita, Carmelo Fertitta. L’allestimento aprirà domani a Palermo


Carmelo Fertitta, nato un secolo fa

Dietro agli sportelli, qualche volta, l’arte. E gli appuntamenti con il calendario permettono di riscoprire protagonisti del passato. Come il messinese (nacque il 16 novembre del 1911 a Gioiosa Marea) Carmelo Fertitta, ora citato attraverso una mostra commemorativa.

Mostra -è la precisazione che viene fatta a “Vaccari news” dalla figlia Paola- dedicata al “pittore per passione e direttore provinciale delle Poste per professione, a Macerata ed Ancona negli anni Cinquanta e a Palermo negli anni Sessanta”.

L’interesse nel dipingere si sviluppa quando era ancora un ragazzo. Adolescente, accompagna il padre, che seguiva la costruzione di ferrovie, nei lavori alla stazione di Taormina-Giardini e nota Salvatore Gregorietti intento ad una delle sue opere più riuscite, la decorazione della sala d’ingresso, dove i motivi dell’Art nouveau si fondono con antiche geometrie. Laureatosi all’Università di Napoli, nel 1939 consegue l’abilitazione all’insegnamento di Disegno e materie scientifiche e diviene preside in una scuola di Merano. I tormentati e difficili anni della guerra non fermano l'interesse. Dopo il conflitto entra nell’Amministrazione postale e il ritorno in Sicilia ha decisa influenza nella sua produzione artistica. Ritrova all’esterno i colori e le immagini che facevano parte del proprio mondo interiore e costituivano il tessuto della memoria; li riproduce nelle tele, elaborando una tavolozza coloristica originale.

Come direttore provinciale, abita con la famiglia nel palazzo delle Poste di Palermo, sulla via Roma; è a pochi passi dalla “Vucciria”, il mercato popolare più amato e rappresentato. Spesso dipinge la notte; la prima mostra personale viene inaugurata, in città, il 30 marzo 1963, suscitando l’interesse del pubblico e della critica. Da quel momento gli allestimenti si susseguono numerosi in Italia e all’estero: mette in agenda tappe come Parigi, New York, Toronto e riceve numerosi premi. Pur essendo prevalentemente impressionista “en plain air”, nella sua opera compaiono alcuni richiami al mondo delle comunicazioni. Risale al 1964 la tela “La radio in ogni casa” e all’anno successivo il “Passeggiata all’Olivella”, dove figura il retro del palazzo delle Poste palermitano.

Non mancano richiami al mondo dei dentelli. “Mio padre era amante, forse per la sua professione, di francobolli e di tutto ciò che riguardava la filatelia”. Nel novembre del 1962, al primo centenario delle Poste italiane, una ottocentesca diligenza parte da Palermo per attraversare la penisola e celebrare la memoria di un’Italia finalmente unita, da Sud a Nord. In quel frangente Carmelo Fertitta riesce a legare le sue due grandi passioni, la pittura e la filatelia, e compone otto bozzetti su cartoncino nero, ognuno associato alla cartolina celebrativa con francobollo e obliterazione, per documentare il percorso della carrozza.

La morte, sopraggiunta il 16 maggio 1995, spezza un’attività artistica ancora creativa.

La nuova mostra verrà ospitata alla galleria Lupo’art (via Morello 18, visitabile liberamente da martedì a sabato negli orari 10-13 e 17-20) e resterà aperta fino al 20 aprile. L’inaugurazione è prevista per domani alle 18. Nel contesto, Paola Fertitta presenterà il suo libro “Colloquio con il padre” (80 pagine, in distribuzione gratuita presso la sede espositiva) e un annullo speciale ricorderà l’evento.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Pittore_per_passione__postale_per_professione/10036