Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

07 Apr 2011 - ore 17:12
Apr 07 2011
17:12

Dall'estero

L’invito della Croazia ai giovanissimi: scrivete in Giappone

Per ogni lettera, una quota dell’affrancatura finirà alla Croce rossa. Le notizie tecniche in arrivo da Taipei e Tokyo; le conferme da Roma. Intanto, la terra continua a tremare


La lettera scritta in Giappone ha rituali e significati precisi; su questo si basa l'iniziativa croata

“Una lettera ad un amico in Giappone”: così si intitola l’iniziativa della Croazia rivolta ai giovanissimi. Hrvatska pošta ha invitato bambini e ragazzi a contattare i coetanei asiatici attraverso messaggi, disegni e poesie, così da mostrare solidarietà e conforto. Tenendo presente che, ancora adesso, vergare una comunicazione in Estremo Oriente ha rituali e significati precisi, ormai sconosciuti da noi. I contributi epistolari vanno indirizzati, entro il 17 aprile, a “Letter to a friend in Japan”, casella postale 300, 10001 Zagabria. Serviranno, inoltre, a raccogliere risorse, così da partecipare agli aiuti economici: la tariffa per invii fino ai cinquanta grammi nel Paese balcanico ammonta a 3,10 corone e l’operatore ne donerà 2,50 alla Croce rossa. La differenza sarà impiegata per spedire le comunicazioni, anche queste dirette all’organizzazione umanitaria.

Ora la priorità è gestire l’inquinamento radioattivo, a cominciare dalla zona evacuata attorno alla centrale di Fukushima. Mentre la Corea del Sud ha protestato per lo sversamento nell’oceano del liquido contaminato, Formosa prosegue nei controlli sulla radioattività. Il locale Atomic energy council ha spiegato a “Vaccari news” che vengono monitorate persone, derrate alimentari e merci in arrivo dal Giappone e il traffico postale è verificato direttamente da Chunghwa post.

Nel frattempo, Japan post prosegue la gestione in emergenza del recapito, concentrandolo in strutture predefinite (consigliato telefonare prima di presentarsi, così da agevolare le operazioni). Dal 10 aprile, però, il sistema cambierà: la corrispondenza diretta ad abitanti che nel frattempo non si sono registrati verrà restituita al mittente. Fermo restando che chi vuole ritirare in una specifica struttura quanto a lui destinato potrà farlo presentando una richiesta formale. Secondo gli ultimi dati, sono quasi 28mila i morti e i dispersi, mentre gli sfollati superano quota 177mila.

Notizie pure da Poste italiane: viene confermato che l’attività di consegna sul posto è ripresa dal 14 marzo. Il recapito era stato interrotto solo da e per le zone più colpite, non nelle altre, Tokyo compresa.

Intanto -il comunicato è di pochi minuti fa- la terra ha ripreso a tremare violentemente. E si è temuto un altro tsunami.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/L___invito_della_Croazia_ai_giovanissimi__scrivete_in_Giappone/10080