Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

28 Mag 2011 - ore 15:24
Mag 28 2011
15:24

Notizie dall'Italia

Cinque per mille, definitivo l’elenco

Operando nella lista con parole chiave, emergono Circolo culturale filatelico numismatico piacentino e il pratese Istituto di studi storici postali


Il recente francobollo per l'Agenzia delle entrate

I giochi sono fatti, e l’elenco messo a punto dall’Agenzia delle entrate per le associazioni del volontariato alle quali i dichiaranti possono destinare il cinque per mille riguardante i redditi percepiti l’anno scorso è una lista definitiva.

Ancora una volta, le presenze del settore filatelico e postale sono davvero limitate anche se, a dirla tutta, rispetto a dodici mesi fa risultano… raddoppiate. Operando sul motore di ricerca con parole chiave, tra le 42.724 voci che emergono si trovano l’Istituto di studi storici postali di Prato (codice fiscale 01.877.640.480), l’unico presente l’anno scorso, e un ritorno: il Circolo culturale filatelico numismatico piacentino (80.009.950.330), tra i promotori della manifestazione “Pantheon” e già in lista nel 2009.

La scelta di destinare il cinque per mille non ha nessun costo per chi la effettua; basta soltanto, nel compilare il modulo “Cud”, “730”, o “Unico”, indicare nell’apposita casella (“Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni”) il codice fiscale del sodalizio che si intende aiutare e aggiungere la firma.

Soltanto di recente è stato liquidato l’assegno riguardante il 2008. “Sessanta -spiega il direttore dell’Issp, Andrea Giuntini- i contribuenti che hanno voluto sostenere la nostra realtà, permettendo di farci accreditare duemila euro. Con questo importo, unito ad una consistente erogazione liberale ricevuta da un socio, nelle prossime settimane digitalizzeremo l’introvabile «Rivista delle comunicazioni», edita dal ministero tra il 1924 e il 1928. Come già abbiamo fatto con la «Rassegna delle Poste dei telegrafi e dei telefoni», risalente agli anni 1929-1943, verrà messa sul nostro sito a disposizione libera di studiosi e collezionisti”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Cinque_per_mille__definitivo_l___elenco/10377