Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

26 Lug 2011 - ore 19:33
Lug 26 2011
19:33

Emissioni Italia

Consulta, ecco le prime decisioni

Tra i personaggi, Giovanni Paolo I e Luigi Einaudi. Al via un percorso per l’Expo del 2015. Disco verde a Cngei, brigata “Folgore”, chirurgia, aceto balsamico di Modena


Si è svolta oggi pomeriggio la Consulta

Il programma delle cartevalori postali per il 2012 “sarà formalizzato a breve”. Così annunciano dal dicastero allo Sviluppo economico dopo che oggi pomeriggio si è riunita la Consulta per l’emissione delle cartevalori postali e la filatelia, presieduta dallo stesso ministro Paolo Romani.

Fra i personaggi individuati figura Giovanni Paolo I, nato nel 1912 e morto nel 1978, trentatré giorni dopo la sua elezione a pontefice. E poi c’è l’economista, nonché presidente della Repubblica, Luigi Einaudi (vissuto tra il 1874 e il 1961, già ricordato nel 50 lire del 23 marzo 1974, nel 150 dell’1 giugno 1976 e persino nel 3,30 euro sammarinese giunto l’8 febbraio scorso).

Appositi francobolli saranno chiamati a celebrare gli Osservatori astronomici di Brera e Capodimonte (dei quali ricorreranno, rispettivamente, i due secoli e mezzo e i due secoli dalla fondazione), il centenario del Corpo nazionale dei giovani esploratori italiani (la più antica realtà nazionale aderente all’Organizzazione mondiale del movimento scout), la brigata paracadutisti “Folgore” (in occasione del settantesimo anniversario della battaglia di El Alamein). Ulteriori tributi verranno riservati “all’unità e al valore della chirurgia italiana” e all’aceto balsamico di Modena.

L'anno prossimo, inoltre, comincerà un nuovo percorso in più tappe per promuovere l’Expo di Milano, attesa per il 2015.

Confermati gli appuntamenti ricorrenti: squadra vincitrice del Campionato di calcio serie “A”, “Giornata della filatelia”, manifestazione filatelica nazionale, PostEurop (il tema annunciato è “Visitate…”), “Il patrimonio artistico e culturale italiano” (probabile l’ingresso della cattedrale di Trani), “Lo sport italiano”, “Made in Italy”, “Il folclore”, “Le istituzioni”, “Il turismo”, “Parchi, giardini ed orti botanici d’Italia” (saranno citati gli orti di Catania e Roma), Natale.

“Sono soddisfatto per l’ottimo lavoro svolto”, ha affermato il ministro Romani al termine della riunione. “Dopo il successo di quest’anno, con molte emissioni dedicate al centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia, il nuovo programma si concentra su figure e personaggi storici di assoluto rilievo e su eventi di respiro internazionale come l’Expo 2015. Siamo dunque impegnati affinché i francobolli, piccoli, ma significativi ambasciatori della nostra cultura e della nostra storia, possano continuare a svolgere questo ruolo così importante per il nostro Paese”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Consulta__ecco_le_prime_decisioni/10673