Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

30 Gen 2012 - ore 20:48
Gen 30 2012
20:48

Dall'estero

Nei Paesi Bassi la tecnologia è dentellata

Due serie, una per la Croce rossa e l’altra per le casette in ceramica di Delft, mostrano sui bordi altrettante applicazioni

Tre esemplari di classe “1” per l’interno, ora 50 centesimi ciascuno, cui si aggiungono altri 0,25 euro da devolvere in beneficenza. È questa l’emissione che oggi i Paesi Bassi hanno dedicato alla Croce rossa e alle sue attività, puntando allo slogan “Il primo soccorso da tutti e per tutti”, così da incentivare una preparazione all’emergenza più generale (solo il 3,2% degli abitanti ha un certificato abilitativo, contro l’80% dei tedeschi). Ciò che si fa notare, però, è il supporto tecnologico: sul bordo della confezione che raccoglie due serie figura l’ormai gettonatissimo codice “Qr”, utile per scaricare la “app” gratuita di primo soccorso.

Amsterdam ha fatto di più. Il 2 gennaio ha introdotto un’altra tecnologia nel momento in cui ha lanciato la serie pre personalizzata, nel caso specifico riguardante i popolari edifici in ceramica di Delft sponsorizzati dalla compagnia aerea Klm. Il richiamo è a due immobili davvero esistenti e databili al XVII secolo, ai fini postali trasformati in altrettanti pezzi di categoria “1” ma per l’Europa (85 eurocent) e per il resto del pianeta (95). Sul bordo di sinistra dei minifogli da dieci unità figura un piccolo cellulare con un camaleonte: è il “C-code”. Leggendolo con l’apposita applicazione “Chameleon explorer mobile app”, disponibile gratis su Itunes store e Android market, si raggiungono pagine nel caso specifico dedicate agli appassionati di casette.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Nei_Paesi_Bassi_la_tecnologia____dentellata/11583