Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

27 Apr 2012 - ore 09:56
Apr 27 2012
09:56

Notizie dall'Italia

Divise, si ritenta

Andata deserta l’asta dell’anno scorso, Poste ci riprova aumentando il quantitativo di capi ed aggiornando la cifra unitaria


Nuovo bando per le uniformi

La gara organizzata l’anno scorso da Poste italiane per acquistare 39.500 completi invernali ed altrettanti estivi era andata deserta, a causa -è la spiegazione addotta dalla società- “dell’incremento del costo delle materie prime”. Gara che aveva innescato alcune polemiche, in quanto i prezzi erano ritenuti troppo bassi, e di fatto inducevano le aziende italiane ed europee a non entrare in lizza.

Ma ora si riparte: l’ultimo bando è stato pubblicato; riguarda questa volta 43mila completi, sempre nella doppia versione pesante e leggera, e le offerte dovranno essere presentate entro il 16 maggio. Il valore stimato al netto degli oneri fiscali è di 17.864.905,95 euro. Quindi, statisticamente poco meno di 208,00 euro a divisa. Cifra molto vicina alle stime ipotizzate nelle loro interrogazioni parlamentari del 2011 dai deputati Marco Giovanni Reguzzoni e Lucia Codurelli.

Sostanzialmente identico rispetto al vecchio bando è il dettaglio dei capi commissionati; qualche sfumatura, tipo il colore della camicia o della polo e la presenza di quattro cravatte o fazzoletti da collo, distingue gli addetti alla nuova articolazione servizi innovativi dai portalettere. La variante invernale si compone di giacca a vento con interno in pile e copripantalone impermeabile, tre pantaloni o gonne, quattro camicie, un maglione con collo a “V”, due maglioni a collo alto unisex ed un cappellino; quella estiva prevede giubbetto, tre pantaloni o gonne, quattro polo blu.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Divise__si_ritenta/12116