Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

26 Lug 2012 - ore 11:55
Lug 26 2012
11:55

Notizie dall'Italia

La Regione Molise da Massimo Sarmi

L'incontro per affrontare il nodo delle razionalizzazioni e delle chiusure. Annunciato un protocollo d'intesa


Il presidente della Regione Molise, Michele Iorio

Timori di razionalizzazioni e chiusure? Ed il presidente della Regione Molise, Michele Iorio, si reca a Roma per incontrare direttamente l’amministratore delegato Massimo Sarmi. La riunione si è svolta ieri, così da rappresentare “le problematiche che potrebbero essere determinate dall’attuazione di un piano di riorganizzazione di Poste italiane che non tenesse conto delle caratteristiche territoriali e demografiche”.

Gli uffici postali ed il personale che vi opera -ha detto Michele Iorio- “svolgono un ruolo importante non solo nella fornitura di servizi sostanziali ai cittadini, ma anche come elemento di presidio e di valorizzazione di ciascuna comunità e realtà locale. Ogni ipotesi di riduzione di questa presenza rappresenterebbe un danno enorme per la nostra regione che con Poste italiane vanta un «antico» e positivo rapporto”.

Il presidente, quindi, ha evidenziato all’ad le caratteristiche strutturali ed organizzative dell’azienda: specifici servizi, peraltro fondamentali, non sono governati da un organismo centrale in loco, ma dipendono da Napoli, Bari e Pescara. E ciò crea problematiche di vario genere.

Massimo Sarmi -annotano ancora fonti regionali- “si è detto assolutamente disponibile ad affrontare le problematiche sollevate” nell’ambito di un apposito protocollo d’intesa. Già dai prossimi giorni cominceranno gli approfondimenti tecnici per giungere alla sottoscrizione in tempi brevi del documento.

In questa prospettiva, Michele Iorio si è impegnato a ricercare soluzioni che consentano di trovare sinergie con l’operatore, al fine di rendere più sostenibile e difendibile la presenza degli uffici postali e del loro personale in ogni centro del Molise. L’amministratore delegato ha assicurato che, sino alla firma dell’accordo, la rete locale non subirà alcuna riduzione numerica.

Secondo l’elenco degli uffici diseconomici, quelli individuati nell’area sarebbero sette. Quattro dipendono dalla filiale di Campobasso (Campomarino Lido, Castellone di Bojano, Monteverde di Bojano e Santo Stefano di Campobasso), gli altri da quella di Isernia (Castelromano d’Isernia, Cerasuolo e Guasto).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

AUGURI DI BUONA PASQUA

I migliori auguri
a tutta la nostra
affezionata clientela.

 



https://www.vaccarinews.it/news/La_Regione_Molise_da_Massimo_Sarmi/12613