Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

27 Feb 2013 - ore 00:25
Feb 27 2013
00:25

Libri e cataloghi

Il declino di Costantinopoli visto dalla Posta spagnola

L’ultima parte del XVIII secolo letta attraverso un filtro particolare. È il saggio di Massimiliano Pezzi


Spagnoli a Costantinopoli

“Nelle mie peregrinazioni archivistiche dell’ultimo decennio ho sempre cercato di individuare fonti eterogenee che potessero nutrire l’elaborazione di un corposo saggio, considerata l’assoluta mancanza di scritti sull’argomento, con l’eccezione di alcuni sporadici riferimenti di studiosi spagnoli e veneti o di storia postale”. Così Massimiliano Pezzi, professore associato di Storia dell’Europa Orientale all’Università di Bari “Aldo Moro”, spiega l’idea alla base del suo ultimo lavoro. S’intitola “La Posta spagnola di Costantinopoli alla fine del XVIII secolo” (Edizioni orizzonti meridionali, 288 pagine con immagini in bianco e nero, 25,00 euro).

Utilizzando una documentazione inedita, l’argomento viene ricostruito tenendo conto delle pretese degli Stati europei sui domini ottomani. Nel “valigino” dei corrieri, infatti, si trasportavano notizie sulla Rivoluzione francese, sulla mancata demarcazione dei confini bosniaci, sulle mire espansionistiche di Caterina II, sulle prime riforme sultanali... Nel contesto, le vicende della Posta spagnola si intrecciano con quelle della concorrente veneta, “nel tentativo di dar vita ad una sinergia per contrastare efficacemente le altre simili istituzioni estere di Costantinopoli, ignorando la politica attuata preventivamente da Vienna per assicurare il servizio durante la guerra”. Sullo sfondo, in ultima analisi, “emergono le condizioni socio-economiche e politico-istituzionali dell’Europa ottomana”.

L’ultima parte del libro è riservata alla trascrizione di alcuni documenti significativi.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Il_declino_di_Costantinopoli_visto_dalla_Posta_spagnola/13850