Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

20 Feb 2014 - ore 09:12
Feb 20 2014
09:12

Notizie dall'Italia

Milano abbatte, Trieste cede

Addio all’edificio, evacuato da anni, di piazzale Lugano nella metropoli lombarda. Nella città giuliana, invece, probabilmente le infiltrazioni hanno creato problemi

La speranza (ritornando a sei anni fa) era di sfruttare l’edificio, o perlomeno il sito, in vista dell’Esposizione universale prevista per il 2015. Ma l’Expo, pur tra alti e bassi, è andata avanti ignorando l’ex struttura postale di piazzale Lugano, a Milano. E il palazzone, rimasto invenduto (la base d’asta era di 39 milioni), qualche volta è finito nella cronaca cittadina per le condizioni di degrado in cui si trovava. Tanto che il Comune, ad un certo punto, risolse provvisoriamente la faccenda murando gli ingressi. Il tempo è trascorso e, alla fine, è stata presa la decisione definitiva: la bonifica dall’amianto presente e l’abbattimento, per il quale Europa gestioni immobiliari (ossia l’azienda del gruppo che segue il patrimonio edilizio) ha stanziato 155mila euro. Un frammento, ormai affidato alla storia, del servizio nella metropoli: qui, ad esempio, si dovevano sdoganare i pacchi provenienti dall’estero, veicolati utilizzando i treni che transitano alle spalle del complesso.

Dalla Lombardia al Friuli-Venezia Giulia, dove, forse per colpa delle notevoli piogge registrate nelle ultime settimane, al Trieste Centro è caduto quello che dagli uffici viene definito “un pezzetto di un antico fregio”. Per fortuna, in quel momento non transitava nessuno sul marciapiede sottostante. Predisposti dei controlli alla facciata. Il monumento, dovuto all’architetto imperialregio Friedrich Setz e collocato in piazza Vittorio Veneto, di recente è stato sottoposto a notevoli interventi agli esterni ed ai tetti, completati solo nel 2010.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Milano_abbatte__Trieste_cede/15899