Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

14 Apr 2014 - ore 21:22
Apr 14 2014
21:22

Notizie dall'Italia

Francesco Caio amministratore delegato di Poste

Pochi minuti fa la conferma. Si chiude, dopo dodici anni, la stagione di Massimo Sarmi. Alla presidenza, Luisa Todini

Sono durate almeno un mese le congetture su chi sarebbe entrato nella stanza dei bottoni di Poste italiane come di diverse altre aziende pubbliche (complessivamente, le poltrone da ridistribuire sono oltre seicento). Dopo un fine settimana a rincorrere ipotesi e contrordini, tempistiche considerate sicure ed aggiornamenti, ecco la scelta: a Massimo Sarmi, quale amministratore delegato subentra l’ingegnere elettronico Francesco Caio (nato nel 1957), un variegato passato (dalla telefonia mobile agli arredi, dalla banda larga alle banche d’affari) e di recente al vertice di Avio ed Agenda digitale. Tra gli altri nomi, quelli che sono circolati con più insistenza hanno riguardato Matteo Del Fante, Maria Bianca Farina, Luigi Gubitosi e Monica Mondardini.

Scardinata l’ipotesi che avrebbe visto lo stesso Sarmi sostituire alla presidenza Giovanni Ialongo. In realtà, per quest’ultima carica è stata scelta l’imprenditrice ed ex parlamentare europea di Forza Italia Luisa Todini (classe 1966), attualmente presidente della Todini spa e nel consiglio di amministrazione della Rai.

Secondo quanto deciso da palazzo Chigi, nel cda, in essere per il triennio 2014-2017, siederanno inoltre Antonio Campo Dall’Orto, Elisabetta Fabri e Roberto Rao, che sostituiscono Maria Claudia Ioannucci, Antonio Mondardo ed Alessandro Rivera.

Per quanto riguarda l’emolumento destinato alla presidente, l’Esecutivo proporrà all’assemblea che sia fissato a 238mila euro annui lordi. Nulla è stato detto per quello, ancora più significativo, relativo all’ad.

L’attenzione ora si concentra sulle altre realtà del gruppo, i cui vertici risultano in scadenza.

“Una squadra di professionisti di grande qualità e riconosciuta autorevolezza che, sono sicuro, lavoreranno per raggiungere gli obiettivi strategici ambiziosi di società che rappresentano asset fondamentali per il Paese”, ha detto il premier Matteo Renzi, riferendosi pure ai nominati per Enel, Eni e Finmeccanica. “Sono particolarmente soddisfatto per la forte presenza femminile, segno di un protagonismo che chiedeva da troppo tempo un pieno riconoscimento anche da parte del settore pubblico, in linea, anzi all’avanguardia, rispetto alle migliori esperienze europee ed internazionali”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Francesco_Caio_amministratore_delegato_di_Poste/16259