Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

29 Mag 2014 - ore 10:50
Mag 29 2014
10:50

Notizie dall'Italia

Pagamento Tasi: definito il modulo di ccp

I Comuni dovrebbero -anche se appare molto difficile, visti i tempi ristretti- spedirli ai contribuenti già compilati

Al via la corsa per il pagamento del tributo sui servizi indivisibili. Almeno per i Comuni che hanno deliberato la procedura in tempo utile. A pochi giorni dalla scadenza, fissata al 16 giugno, il ministero dell’Economia e delle finanze ha fatto pubblicare il decreto che approva il relativo bollettino di conto corrente postale. Il provvedimento è stato messo on-line ieri sera.

Auspicata, prescrive il testo, “la massima semplificazione degli adempimenti da parte dei soggetti interessati”, prevedendo, in particolare, l’invio di modelli preventivamente compilati da parte degli Enti impositori. Cosa che appare difficile, visti i tempi ristretti in cui gli addetti dovranno lavorare.

Il contribuente potrà pagare la Tasi presso gli uffici postali, oppure tramite il servizio telematico, sempre gestito da Poste italiane. Sul conto corrente -unico per tutta Italia- “non è ammessa l’effettuazione di versamenti tramite bonifico”. In alternativa, c’è l’“F24”.

Sul modulo vanno inseriti il codice fiscale dell’interessato, il codice catastale del Comune dove sono situati gli immobili, le altre informazioni e gli importi.

Il bollettino è caratterizzato da una specifica zona riservata alla lettura ottica, situata nella parte inferiore e composta da quattro campi delimitati da caratteri speciali. Indicano il tipo di documento (da impostare con il valore 896); il numero del conto (1017381649); l’importo in euro; il codice cliente (ultima cifra dell’anno di riferimento del tributo, ad esempio 4 per il 2014; decodifica del primo carattere del codice catastale del Comune; tre elementi numerici del codice catastale; spazio libero a discrezione dell’Ente; controcodice).

Esiste una seconda versione del modulo, in bianco. Questa dovrà essere stampata a spese della società ora diretta da Francesco Caio, “assicurandone la disponibilità gratuita presso gli uffici postali”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Pagamento_Tasi__definito_il_modulo_di_ccp/16557