Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

20 Giu 2014 - ore 10:32
Giu 20 2014
10:32

Notizie dall'Italia

Le relazioni col personale seguite da Caio

Il precedente responsabile, Claudio Picucci, lascerà l’azienda il 30 giugno. L’ad sarà supportato da Pier Luigi Celli, che già siede in Consulta

In cronaca si era distinto, ad esempio, per la sua volontà di ripensare profondamente, se non di chiudere, il Cral. Ora questo problema, come tanti altri, sarà di chi arriverà dopo. Perché, nell’ambito della ristrutturazione delle posizioni apicali, l’amministratore delegato di Poste italiane, Francesco Caio, ha dato il ben servito al responsabile di risorse umane ed organizzazione, Claudio Picucci. Che lascerà gli uffici il giorno 30. Va via “l’uomo dei rapporti sindacali, delle trattative complicate, degli accordi difficili e anche dei bellissimi contratti di lavoro”, ha commentato il segretario generale della Slp-Cisl, Mario Petitto. Per dodici anni sono stati alternati “momenti di forte contrapposizione a periodi proficui nelle relazioni industriali con la sottoscrizione di accordi importanti per l’azienda e per i lavoratori”.

Ora, spiega una nota dell’operatore, il settore verrà seguito direttamente dallo stesso ad (smentendo, almeno per adesso, l’ipotesi di Massimo Cioffi, in provenienza da Enel). Dall’1 luglio sarà coadiuvato, in qualità di consigliere sui progetti di cambiamento, innovazione e sviluppo manageriale del gruppo, da Pier Luigi Celli. Personaggio che, nelle vesti di presidente dell’Enit, l’anno scorso venne coinvolto dall’allora ministro Flavio Zanonato nella Consulta per l’emissione delle cartevalori postali e la filatelia ed è stato tra i firmatari dei bollettini illustrativi riguardanti le serie turistiche dal 2012 al 2014.

La scelta si aggiunge a quelle introdotte nei giorni scorsi e che, tuttavia, non hanno avuto una valorizzazione da parte della società. Fonti giornalistiche (in particolare, “La notizia”) indicano, ad esempio, l’arrivo di Giuseppe Coccon (proviene da Avio) a comunicazione, relazioni esterne ed istituzionali; Bianca Maria Martinelli (Vodafone) per gli affari regolamentari ed istituzionali; Anna Pia Sassano (Agenzia delle entrate) al coordinamento della tecnologia dell’informazione per l’intero gruppo.

“In nome della reiterata «discontinuità»” -ha sottolineato Mario Petitto- “viene decapitata tutta la vecchia guardia, senza distinzione tra meriti e colpe”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Le_relazioni_col_personale_seguite_da_Caio/16715