Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

19 Lug 2014 - ore 10:18
Lug 19 2014
10:18

Notizie dall'Italia

Agcom/2 Solo il corriere espresso regge

Il dato riguarda ricavi e volumi del settore postale registrati lungo il 2013. Nel servizio universale è ancora quasi monopolio

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni è stata chiamata a seguire il comparto alla fine del 2011; nei primi due anni, ha “affinato gli strumenti regolamentari e assunto decisioni importanti nel segno dell’apertura del mercato”. L’ha ricordato il presidente Angelo Marcello Cardani nell’ambito della relazione annuale (news precedente).

“Le nuove condizioni tecniche di fornitura dei servizi di posta massiva e la fissazione dei prezzi massimi dei servizi postali universali hanno introdotto nuovi obblighi di trasparenza, di prezzo e di negoziazione dell’accesso alla rete dell’operatore dominante”. Avendo adottato le condizioni di fornitura del servizio universale, si è estesa da cinque a dieci giorni la giacenza gratuita degli invii inesitati, oltre a disciplinare i casi di rinvenimento, nella rete di Poste italiane, delle spedizioni riguardanti altri operatori.

Con il procedimento in materia di titoli abilitativi -infine- l’Agcom sta affrontando la definizione di nuovi criteri di accesso al mercato inerenti il rilascio di autorizzazioni e licenze.

Per quanto riguarda il settore -spiegano dagli uffici- nel 2013 e rispetto all’anno precedente, è stata osservata una riduzione dei ricavi (-2,1%) e dei volumi (-8,4%); in controtendenza risulta solo il comparto del corriere espresso. Concentrando l’attenzione sul servizio universale, Poste italiane “continua a detenere una posizione di quasi monopolio” (92,3%), benché in leggera flessione (-1,5% circa). Il resto della “torta” (ossia il 7,7%), è controllato da quella che era Tnt post, da poche settimane Nexive. Negli altri supporti, l’azienda adesso guidata da Francesco Caio detiene una quota di mercato del 73%. Seguono Postel (ancora dello stesso gruppo e che totalizza il 14%), Tnt post (4%), Selecta (2%), poi i restanti.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Agcom_2_Solo_il_corriere_espresso_regge/16856