Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

28 Lug 2014 - ore 16:59
Lug 28 2014
16:59

Dall'estero

Prima guerra/3 I drammi del Sud Africa

Sei francobolli a coppie raccontano come il conflitto fu vissuto dal contingente nazionale, che contribuì con 7mila morti e 12mila feriti

Anche il Sud Africa, oggi, ha sottolineato il centenario della Prima guerra mondiale con un’emissione. Entrato nel conflitto l’8 settembre 1914, subì 7mila morti e 12mila feriti.

Si tratta di sei francobolli se-tenant, da 10,00 rand ciascuno, su cui ha operato Hein Botha. Puntano a valorizzare tre contesti che coinvolsero direttamente il Paese.

Il primo riguarda le manovre per conquistare le due Colonie tedesche presenti nel Continente nero. La coppia cita i generali Louis Botha e Jan Smuts, la silhouette di un cavaliere suddivisa in due (è il richiamo alla separazione razziale e agli ultimi combattimenti con i quadrupedi, mentre in cielo già comparivano gli aerei), uno scout in canoa (si riferisce a Piet Pretorius ed al suo ruolo di spia travestita da pescatore arabo).

Il secondo gruppo concerne la campagna di Palestina (la battaglia di Square hill fu combattuta interamente dai Cape corps) e l’affondamento del piroscafo “Mendi” (una delle peggiori tragedie nazionali: il bastimento colò a picco nella Manica il 21 febbraio 1917 e 616 persone trovarono la morte).

L’ultimo cita la battaglia del Bosco di Delville, in Francia (tra il 14 luglio ed il 23 settembre 1916 lo raggiunsero 3mila militari, ma solo 750 ne uscirono illesi) e la difesa a Marrières (nel marzo 1918 ne coinvolse 500 ed appena un quinto si salvò); da notare il soldato caduto, con il riferimento alla corrispondenza. Al centro, William Faulds: si distinse in entrambe le situazioni, ricevendo la Victoria e la military cross.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

CHIUSURA ESTIVA

Uffici chiusi da lunedì 5 a venerdì 30 agosto.

Nel periodo di chiusura approfitta delle spese di spedizione GRATIS!
È possibile inviare gli ordini, che verranno evasi in ordine di arrivo alla riapertura.

Buone vacanze a tutti.

 



https://www.vaccarinews.it/news/Prima_guerra_3_I_drammi_del_Sud_Africa/16895