Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

29 Lug 2014 - ore 18:11
Lug 29 2014
18:11

Notizie dall'Italia

Quantificato il costo netto del servizio universale

Per il 2011 ammonta a 380,6 milioni di euro, cifra che, se riferita all’anno successivo, scende a 327,3. A fissare metodo e cifre è stata l’Agcom


Definito il costo netto del servizio universale

Mentre la vicenda Alitalia -che vede tra i protagonisti Poste italiane- continua a primeggiare nella cronaca economica di questi giorni, e mentre si ipotizza un ulteriore slittamento dell’ingresso in Borsa della società, un altro faldone viene chiuso.

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, infatti, oggi -attraverso il consiglio interno- ha messo la parola “fine” al capitolo riguardante il servizio universale, definendo le modalità di calcolo e quindi il conseguente costo netto per il 2011 ed il 2012. Che equivale, nell’ordine, a 380,6 ed a 327,3 milioni di euro. L’Agcom, inoltre, ha stabilito che, per i due anni in oggetto, gli operatori del settore non saranno tenuti a versare alcun contributo al fondo di compensazione istituito presso il ministero dello Sviluppo economico.

Il provvedimento -ricordano dagli uffici- “fa seguito a una complessa istruttoria” alla quale hanno partecipato, oltre alla società diretta da Francesco Caio, i principali attori del mercato. Nel corso della consultazione pubblica, tutti hanno avuto modo di presentare memorie ed esporre la propria posizione.

Per la prima volta, dopo la trasposizione nell’ordinamento italiano della terza direttiva europea del settore (la 2008/6/Ce), per il conteggio è stata applicata la metodologia del “costo netto evitato”. Attraverso di essa, l’ammontare viene quantificato come la differenza tra il costo netto delle operazioni di un fornitore del servizio universale designato -quando questo è soggetto, appunto, ad obblighi di servizio universale- ed il costo netto delle operazioni in assenza di essi.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

CHIUSURA ESTIVA

Uffici chiusi da lunedì 5 a venerdì 30 agosto.

Nel periodo di chiusura approfitta delle spese di spedizione GRATIS!
È possibile inviare gli ordini, che verranno evasi in ordine di arrivo alla riapertura.

Buone vacanze a tutti.

 



https://www.vaccarinews.it/news/Quantificato_il_costo_netto_del_servizio_universale/16902