Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

03 Ott 2014 - ore 18:57
Ott 03 2014
18:57

San Marino

Con Galilei si attiva pure il monte Titano

Lo scienziato pisano, ma anche Michelangelo Buonarroti, sono entrati nel programma 2014. Quattro le voci che arriveranno il 22 ottobre


Così nel 1982

Non solo lo Smom. Anche San Marino ha rivelato oggi le proprie carte… valori. Quattro i titoli fissati per il 22 ottobre. Riguardano Galileo Galilei (sarà ricordato con due francobolli da 0,70 euro), Michelangelo Buonarroti (5,35), il Patrimonio Unesco (1,00, 1,40, 2,00, 2,50 raccolti in foglietto) ed il Natale (0,50, 0,70, 0,85). Un confronto col vecchio programma permette di scoprire che le prime due voci risultano completamente nuove.

Lo scienziato pisano (già ricordato il 21 aprile 1982 con un 5.000 lire inserito nella serie “I pionieri della scienza”) viene citato a quattro secoli e mezzo trascorsi dalla nascita. I due dentelli sono predisposti da Ladabox in altrettanti fogli da venti; la tiratura conta su cinquantamila serie. Il primo rappresenta gli strumenti cui è associato il nome del personaggio, ossia il cannocchiale ed il compasso di proporzione. L’altro richiama il quadro “Galileo e Viviani”, custodito presso il Museo di Firenze intitolatogli.

Considerato padre della scienza sperimentale moderna, fu anche filosofo, critico letterario, liutista e poeta: “uno scienziato umanista”, lo definiscono dal monte Titano. “A lui dobbiamo il compasso geometrico, inventato a Padova nel 1597, che permise di effettuare con estrema facilità ogni sorta di operazione aritmetica e geometrica”, dal calcolo degli interessi all’estrazione delle radici quadrate e cubiche, dal disegno dei poligoni al computo di aree e volumi, dalla misura dei calibri al rilevamento del territorio. Tuttavia, la scoperta più importante risale al 1609: rivoluzionò le conoscenze e la percezione stessa del mondo e gli costò la condanna per eresia, inflittagli dalle autorità ecclesiastiche. Fu quando presentò il cannocchiale, che battezzò “telescopio”: con esso risultò possibile scrutare il cosmo in modo approfondito. Attraverso le osservazioni astronomiche, egli seppe confutare la tesi geocentrica aristotelica, portando a verità la teoria copernicana, che poneva il Sole (e non la Terra, come precedentemente ipotizzato) al centro dell’Universo con tutti i pianeti che giravano attorno. Una scoperta straordinaria…



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Con_Galilei_si_attiva_pure_il_monte_Titano_/17229