Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

30 Apr 2015 - ore 13:23
Apr 30 2015
13:23

Notizie dall'Italia

La “Turandot” sul palco e nelle teche

Da domani, e fino al 23 maggio, sarà messa in scena l’ultima opera di Giacomo Puccini, sottolineata da un annullo. E poi, c’è la mostra…

Anche il teatro alla Scala pronto (e blindato) per l’Expo. Dall’1 al 23 maggio andrà in scena la “Turandot”, l’opera conclusiva della carriera di Giacomo Puccini, rimasta incompiuta ed ora proposta con il finale di Luciano Berio. Diretta da Riccardo Chailly e con la regia di Nikolaus Lehnhoff, “è di assoluta eleganza figurativa, ben disegnata e stilizzata nei movimenti e nei costumi, nonché inondata di lucenti rossi e impressionanti viola”, anticipano dal foyer. La malvagia principessa pechinese è Nina Stemme, che ha conquistato il pubblico col “Ring” di Wagner, ma c’è grande attesa per la Liù di Maria Agresta. E, naturalmente, per il “Nessun dorma” di Aleksandrs Antonenko. Non mancherà la sottolineatura marcofila, commissionata dal Circolo ricreativo aziendale. Gli addetti di Poste italiane si troveranno domani nello spazio allestito di via Filodrammatici 2, tra le ore 10 e le 13.

Oggi, invece, ha aperto la mostra “Turandot alla Scala”, disponibile nell’attiguo Museo teatrale sino al 30 giugno. Poche prime scaligere -viene ricordato- hanno generato tanta attesa quanto quella del 1926 per “Turandot”, e poche opere nella storia hanno richiesto un impegno così massiccio da parte di un editore per portarla sulle scene e garantirne il successo. Nel caso specifico, il ruolo di Ricordi era caratterizzato da un’intensa partecipazione in tante fasi della sua preparazione, e di conseguenza i suoi archivi -cui è stato attinto- custodiscono una quantità di materiali unici e preziosi, di grande interesse per gli studiosi e gli appassionati. Non a caso, la rassegna propone costumi di scena, bozzetti preparatori per le scenografie, figurini. Tra i documenti, non mancano le lettere. La sede è operativa tutti i giorni (tranne domani), dalle ore 9 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30; biglietto ordinario: 7,00 euro.

Aggiornamento del 7 maggio 2015: Poste ha comunicato che il servizio marcofilo, “per sopravvenute esigenze di pubblica sicurezza”, si è svolto presso la libreria Feltrinelli di via Manzoni 12.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/La____Turandot____sul_palco_e_nelle_teche_/18521